La squadra di Sbardella inizia con una vittoria il cammino verso l’Europeo.
Battuta la Moldavia 9-0: poker Bergamschi, doppietta Simonetti, a segno anche Marinelli, Vigilucci e Piemonte. Domenica c’è l’Olanda.
Inizia nei migliori dei modi il cammino verso l’Europeo Under 19 delle azzurre allenate da Sbardella, che può festeggiare con una vittoria l’esordio sulla nuova panchina. Sbardella schiera in campo il blocco che gli ha regalato il successo al Mondiale Under 17 con l’unica eccezione fatta per Vigilucci che prende il posto di Giugliano passata in Maggiore. 
Pronti, partenza, via! Le azzurre prendono subito il pallino del gioco con Bergamaschi che dopo pochi minuti viene fermata in fuorigioco. Il primo tempo è targato Vigilucci che confeziona assist e gol. Il primo assist lo serve a Marinelli che al 10′ porta in vantaggio l’Italia. Il raddoppio arriva al 18′ con Bergamaschi mentre il tris lo cala Simonetti. Sullo scadere del primo tempo arriva anche la gioia personale per la centrocampista della Fiorentina che realizza il 4-0 al 36′. Poco dopo la Moldavia resta in 10 per l’espulsione dell’estremo difensore Panova. La ripresa si apre con la seconda espulsione per la Moldavia: Loghin commette fallo da rigore. Sul dischetto si presenta Simonetti che non sbaglia: 5-0 Italia. 
Passa un minuto e Bergamschi realizza il 6-0, poco dopo Sbardella inserisce Pisani per Vergani. Le azzurre gestiscono il gioco e al 68′ ancora Bergamschi realizza il 7-0 su assist di Piemonte, nel frattempo è entrata anche Mellano per la migliore in campo Vigilucci. Le neo entrata all’70’ confeziona l’assist per bomber Piemonte. Il definitivo 9-0 arriva con Bergamaschi che realizza una tripletta. Domenica Boattin e compagne avranno lo scontro diretto con l’Olanda che ha battuto con lo stesso risultato il Ciprio.

Italia – Moldavia 9-0
Reti: 10′ Marinelli, 18′ 51′ 68′ 90′ Bergamaschi, 24′ 50′ rig Simonetti, 36′ Vigilucci, 70′ Piemonte

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl mental training nell’allenamento sportivo
Articolo successivoUna nuova era per il calcio femminile italiano
Isabella Lamberti
Ho iniziato tre anni fa con il portale calcioinrosa.it. In passato grazie a Mario Cacciatore, scomparso lo scorso anno, su Tele A ho curato uno rubrica dedicata al calcio femminile con collegamenti telefonici. Scrivo per quotidicani locali cartacei tra cui: Corriere del Pallone (regionale) e Cronache del Salernitano. Sul web scrivo per Calcioinrosa, Zerottonove e Dailynews24. Esperienza anche come addetto stampa.