Fiore all’occhiello del calcio giovanile made in Italy, difensore della Res Roma Primavera, nel giro della Nazionale under 16 con cui parteciperà al prossimo Torneo delle Nazioni. Conosciamo meglio Heden Corrado, classe 2002, speranza delle azzurrine con cui ha partecipato allo scorso Torneo di Loughborough in Inghilterra nonchè punto di forza della retroguardia giallorossa con cui ha vinto di recente il Torneo di Arco.

Ciao Heden, ti potresti presentare, descrivendoci il tuo ruolo in campo e le tue caratteristiche tecniche ?
“Sono un difensore, ho compiuto da un mese 15 anni e gioco nella Res roma, squadra che milita nella serie A femminile ma io gioco con le piú piccole”. 

Sei tra le convocate al prossimo Torneo delle nazioni con l’under 16. Quali sono i vostri obiettivi per questa manifestazione ? Quali sono secondo te gli avversari da battere ?
Il nostro obbiettivo è quello di migliorarci sempre, dimostrando tutte insieme di essere una grande squadra; credo che tutti gli avversari siano da battere, anche se per la Francia abbiamo un “pensiero” in più per riscattare la sconfitta nella finale dello scorso anno”.

Negli ultimi tre anni la Res Roma ha fatto il pieno di titoli giovanili, due scudetti Primavera e di recente il primo titolo del Beppe Viola dopo la finale della scorsa edizione. Sei stata tra le protagoniste al recente torneo di Trento, siglando il rigore decisivo in semifinale contro il Verona. Ti aspettavi questo exploit della tua squadra ? A chi dedichi questo importante trofeo della tua carriera ?
Avevamo tanta voglia di far bene e portarci a casa il titolo, abbiamo giocato due ottime gare. Dedico il trofeo al mister Melillo che ci teneva tanto, a tutto lo staff della società, alla squadra e alla mia famiglia che mi segue sempre da lontano”.

Infine, come è nata la tua passione per il calcio femminile ?
La passione me l’hanno trasmessa mio fratello e mio padre, insieme a loro ci sono stati i primi calci ad un pallone. Poi in terza elementare i miei genitori mi hanno segnato nella squadra maschile in cui giocava mio fratello e da li è partito il tutto. Li ho giocato 5 anni e mi sono sempre trovata bene con i compagni. Adesso gioco nella Res Roma da due anni e non potevo fare scelta migliore”.

La redazione bari.iamcalcio.ir ringrazia Heden Corrado, difensore della Res Roma e della Nazionale Under 16 per l’intervista concessa, nonchè il sig. Artemio Scardicchio responsabile della società giallorossa per la cortese autorizzazione concessa.

Credit Photo: http://www.figc.it/