Sono 29 le reti che hanno caratterizzato la terza giornata di Serie A.
Il Brescia viene fermato in caso allo scadere dal Firenze che trova il 3-3 con Panico a tempo scaduto. Il Verona e il Mozzanica “umiliano” Tavagnacco e Vittorio Veneto. La Res Roma perde in casa con il Luserna. Sorridono anche Riviera id Romagna e San Zaccaria.

Succede di tutto al Club Azzurri. Dopo 4 minuti Alta Tensione indirizza la gara nel binario giusto per le leonesse, ma poco dopo le viola trovano il pari con Salvatori Rinaldi.
Al 41’ arriva il raddoppio del Brescia ancora con Sabatino. Nella ripresa la Fiorentina accorcia su rigore con Vicchiariello con il Brescia che resta in 10 per l’espulsione di Gama. Ma ci pensa Bonansea a portare il Brescia sul 3-2, ma a tempo scaduto Panico insacca il gol del 3-3.

Il Verona può allungare sul Brescia grazie alla vittorio per 7-2 contro il Tavagnacco.
È l’ex Bonetti ad aprire le marcature. Al 35’ arriva anche il 3-0 scaligero firmato dal Carissimi e Pirone. Ad inizio ripresa Brumana riapre le gare ma inizia il Verona show che si porta sul 7-2 con la doppietta di Pirone, ancora Bonetti e Fuselli, mentre Parisi nel mezzo realizza il secondo gol friulano su rigore. Da segnalare nel primo tempo il rigore sbagliato da Bonetti e l’espulsione di Pochero. Alla sestina vincente veneta risponde il Mozzanica che batte 8-1 il Vittorio Veneto.

Vittoria targata Valentina Giacinti che realizza la bellezza di cinque reti, le altre marcature portano la firma di Bartoli, Scarpellini e Cambiaghi. Per il Vittorio Veneto a segno Cisotto.

Perde la Res Roma che al “Vianello” viene sconfitta dal Luserna grazie al gol realizzato al 50’ da Barbieri. Con questa vittoria arrivano i primi tre punti in a per le piemontesi. Sorridono anche le due romagnole: Riviera di Romagna e San Zaccaria.
La prima tra le mura amiche batte con un sonoro 3-0 la neo promossa Sudtirol. Mastrovincenzo e Colasuonno firmano le reti. Al San Zaccaria di scena a Bari basta un gol di Pugnali per portare a casa i tre punti.

Tavagnacco – Verona 2-7
(24′ 86′ Bonetti 35′ Carissimi 41′ 70′ 89′ Pirone, 47′ Brumana, 72′ rig Parisi, 83′ Fuselli )

Res Roma – Luserna 0-1
(50′ Barbieri)

Vittorio Veneto – Mozzanica 1-8
(12′ 31′ rig. 41′ rig 49′ 90′ Giacinti, 20′ Cisotto, 24′ Bartoli, 46′ Scarpellini, 83′ Cambiaghi)

Riviera di Romagna – Sudtirol 3-0
(7′ Mastrovincenzo, 61′ 83′ Colasuonno)

Brescia – Fiorentina 3-3
(4′ 41′ Sabatino, 16′ Salvatori Rinaldi, 58′ Bonansea, 64′ rig Vicchiarello, 94′ Panico)

Bari – San Zaccaria 0-1
(25′ Pugnali)

CONDIVIDI
Articolo precedenteFIFA Puskas Award 2015: nominations per Carli Lloyd
Articolo successivoUEFA Women’s Champions League: Brescia – Fortuna Hjørring
Isabella Lamberti
Ho iniziato tre anni fa con il portale calcioinrosa.it. In passato grazie a Mario Cacciatore, scomparso lo scorso anno, su Tele A ho curato uno rubrica dedicata al calcio femminile con collegamenti telefonici. Scrivo per quotidicani locali cartacei tra cui: Corriere del Pallone (regionale) e Cronache del Salernitano. Sul web scrivo per Calcioinrosa, Zerottonove e Dailynews24. Esperienza anche come addetto stampa.