È stato il girono del grande big match tra Roma e Chieti che fino ad oggi hanno piazzato dieci vittorie consecutive. La gara che si presenta al “Vittiglio” è emozionante e bella da vedere, non per altro si affrontano la miglior difesa e il miglior attacco del Girone D.
La gara termina con uno scialbo 0-0, forse ci si aspettava qualcosa in più, ma sia Roma che Chieti fino all’ultima giornata ci faranno sognare. La Serie A ormai è cosa loro e speriamo che proprio il 22 Maggio in quel di Chieti si possa decidere la regina assoluta di questo girone. Non gioca ma si conferma terza in classifica la Nebrodi che vince a tavolino contro l’Eleonora Folgore. Quest’ultima non si  è presentata.
Torna alla vittoria la Domina Neapolis del neo tecnico Gioia. Le ragazze di patron Napolitano convincono nel gioco e battono 1-0 il Lecce. A realizzare il gol vittoria è Galluccio, ma le ospiti hanno anche l’occasione di raddoppiare con Fiengo che su rigore colpisce il palo.
Vince e si piazza al quarto posto la Roma XIV che al Denza disputa una gara perfetta contro il Napoli Dream Team. Le romane si portano sul 3-0 con Bondrini su rigore nel recupero della prima frazione, Ragnoni (48’) e Sciaretti (55’). Mister Aielli indovina i cambi e nel finale riapre al gara con Petraglia e Sibilio, quest’ultima va a segno su rigore. la gara termina 2-3.
Il Napoli pareggia 0-0 a Trani contro le padroni di casa dell’Apulia Trani, mentre il Catania chiamata ad un cambio di rotta pareggia 2-2 contro la Lazio.
Domenica, nella prima di ritorno, la Roma sarà impegnata in Sicilia contro l’Eleonora Folgore e il Chieti sarà impegnato nuovamente nella capitale, ma contro la Lazio.