La Jesina vuole mantenere il piccolo distacco dalla Pro San Bonifacio e per farlo deve vincere la gara esterna contro l’ostico Padova che ha fermato le speranze di credere nella promozione alla Grifo Perugia.
Se la Jesina non può sbagliare, lo stesso discorso vale anche per il Pro San Bonifacio che in casa se la vedrà con la New Team Ferrara, galvanizzata dal successo in rimonta contro l’Azzurra dove Dubbioso e compagne hanno ottenuto la salvezza.
Seconda gara interna consecutiva per il Vicenza che dopo il ko contro il Pordenone scenderà nuovamente in campo al “Menti” dove ospiterà il Foligno.  Il Pordenone si giocherà il terzo posto affrontando proprio la Grifo Perugia, attualmente in terza posizione e chiamata al riscatto dopo il pari con la Pro San Bonifacio. Chiudono la 19° giornata il derby tra Clarentia Trento – Azzurra e Gordige – Marcon, entrambe arrivano dai ko con la capolista e con il Trento.

Le designazioni arbitrali del Girone B
Padova-Jesina (Michele Delrio di Reggio Emilia)
Clarentia-Azzurra San Bartolomeo (Federico Modesto di Treviso)
Gordige-Marcon (Francesco Alberti di Imola)
Pordenone-Grifo Perugia (Alessandro Munerati di Treviso)
San Bonifacio-New Team Ferrara (Davide Santarossa di Pordenone)
Vicenza-Foligno (Francesco Ferro di Latisana).