Calcio Femminile Italiano è lieto oggi di dialogare con Fabio Frabetti, giornalista professionista. Dopo aver vinto un casting per nuovi telecronisti di calcio ha raccontato per alcune stagioni il campionato di Serie B per Sky Sport seguendo le partite delle squadre toscane. Al momento collabora con Arezzo Tv e Sportube-Eleven Sports per le telecronache del campionato di Serie C per il canale ufficiale della Lega Pro.

Il calcio femminile in Italia come è vissuto?
Credo che il calcio femminile negli ultimi anni sia molto cresciuto sia a livello di seguito che di tecnica. E’ aumentata la curiosità anche grazie al lavoro che molte società sono riuscite a fare in chiave di visibilità. Merito anche della Federazione che sta spingendo per la crescita del settore.

Quali sono gli spazi di crescita del calcio femminile in Italia?
Gli spazi di crescita sono sicuramente enormi. Lo dimostra il fatto che sempre più bambine vogliono avvicinarsi al calcio e dunque avremo molte più giocatrici nei prossimi anni. Anche i media si stanno interessando sempre di più ed i canali digitali hanno offerto e offriranno spazi per approfondimenti e cronache delle partite.

Quali mezzi occorrono per far crescere il calcio femminile?
Bisogna continuare sulla strada di tutte quelle iniziative che possano far conoscere l’esistenza di una società di calcio femminile, della sua attività, dell’impegno nel settore giovanile. Anche con eventi simpatici e in grado di far “parlare”.

Arezzo TV quali programmi/investimenti prevede per il calcio femminile?
Per tre anni abbiamo seguito le partite dell’Arezzo Calcio femminile. Da sempre puntiamo su quel tipo di discipline che ingiustamente vengono spesso ignorate ma che invece hanno grande seguito tra tesserati e pubblico.

Il futuro di Arezzo TV su cosa si concentrerà?
In questa ottica continueremo a seguire il calcio giovanile della nostra provincia e quelle discipline sportive meno raccontate, anche con spazi di approfondimento, per conoscere i protagonisti delle meravigliose società che svolgono oggi giorno anche un ruolo sociale e di promozione della provincia.

Ringraziamo Fabio Frabetti per la sua disponibilità e facciamo i nostri migliori auguri professionali alla redazione di Arezzo TV