La Roma Femminile parte molto forte e trova la terza vittoria consecutiva. Le giallorosse si impongono 2-1 in casa del Pomigliano. A segno per le ospiti Glionna nel primo tempo e Pirone poi poco dopo l’avvio di ripresa. Moraca ha provato poi ad accorciare le distanze, ma non è stato sufficiente per agguantare il pareggio. Diverse chance sui piedi di Andressa e Giugliano hanno portato le giallorosse a sfiorare il tris. Le ragazze di Spugna trovano quindi il terzo successo in tre match dopo quelli contro Empoli e Napoli e restano a punteggio pieno, al vertice della classifica.

Valeria Pirone ha così parlato ai canali ufficiali della società, ecco le sue dichiarazioni:Partita difficile, ma siete a punteggio pieno.
“Sapevamo che era difficile, il mister ci aveva preparato facendoci capire che sarebbe stata dura. Abbiamo segnato due gol, poi abbiamo un po’ sofferto, ma l’abbiamo portata a casa”.

Hai fatto gol, quanto è importante per un attaccante segnare?
“Per un attaccante fare gol è il massimo. Ringrazio le mie compagne che si sono messe a disposizione per me. Hanno avuto pazienza. Ma siamo una squadra in cui dobbiamo segnare, in attacco e in difesa. Se possibile anche il portiere”.

È un momento bello per te, è arrivata anche la chiamata in Nazionale.
“Sì, è un momento bello e me lo voglio godere al massimo”.

Credit Photo: Domenico Cippitelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here