La penultima giornata della Serie B ha consegnato altri importanti verdetti.

Cambia dopo dodici giornate la vetta del campionato.
Ora è la Lazio a comandare la cadetteria, grazie al successo esterno sul Vicenza, che diventa così la terza squadra a scendere in Serie C, e alla contemporanea sconfitta subita dal Pomigliano per mano del Brescia che centra così la permanenza in B con un turno d’anticipo.

Festeggia anche il Chievo Verona, che rimane nella seconda serie nazionale grazie al pareggio ottenuto tra le mura della Roma Calcio Femminile. Le giallorosse vede così avvicinarsi l’Orobica che prende un punto contro il Cesena: la quarta squadra a finire in C sarà decisa all’ultima giornata.

Nella lotta per il terzo posto il Ravenna vince in casa del Cittadella e, approfittando del pari tra Tavagnacco e Como, si prende, per il momento, la piazza più bassa del podio.

Concludiamo con il match tra Pontedera e Perugia, ossia le due formazioni che da tanto tempo hanno salutato la Serie B, ed ad imporsi sono state le ragazze di Renzo Ulivieri con un netto poker.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.