La quarta giornata di Serie B ha emesso la Top 11 di questo turno.

MODULO: 3-5-2

PORTIERI

Lia Lonni (Brescia)
Per la terza volta consecutiva Lia tiene la porta del Brescia inviolata, a dimostrazione che la numero uno biancoblù sta facendo molto bene, sia in questi primi turni che nella gara di domenica col Cittadella.

DIFENSORI

Laura Capucci (Ravenna)
Laura sa mettere, nonostante abbia 22 anni, l’esperienza al momento giusto, e lo ha fatto piazzando la rete che dà il successo al Ravenna sul Cortefranca.

Martina Di Bari (Pink Bari)
Martina ha deciso di rimanere alla Pink Bari per puntare a risalire subito in A, e la fiducia posta dalla società nei suoi confronti sta pagando: è lei a dare il via, col suo colpo di testa su calcio d’angolo, al successo barese sul San Marino Academy.

Federica Veritti (Tavagnacco)
Federica lo scorso anno ha mostrato doti d’attaccante, e anche in quest’inizio di campionato ha preso nuovamente il vizio del gol: è lei a piazzare l’incornata su calcio d’angolo il raddoppio del Tavagancco sulla Pro Sesto.

CENTROCAMPSTE

Miriam Picchi (Como)
Rientra nella nostra Top 11 la centrocampista lariana che, con una doppietta, fulmina la Torres. Con il rigore al Cittadella Miriama balza a tre reti in questo campionato. Non è che sta facendo un pensierino sulla classifica della marcatrici della B?

Anastasia Spyridonidou (Pink Bari)
La centrocampista greca sembra conoscere già le mosse della nostra Serie B: prima approfitta di un errore del portiere del San Marino Academy Alessia Piazza e segna, poi, sul filo del fuorigioco, piazza il secondo gol.

Cristina Merli (Brescia)
Cristina trasforma tutto quello che tocca in oro, e, grazie all’assist che ha fornito Luana Merli, regala al Brescia tre punti che valgono, ancora una volta, la vetta della Serie B.

Rachele Peretti (Chievo Verona)
La bandiera del Chievo Verona sa di essere, oltre ad esprimere il suo talento a centrocampo, anche una rapace in area di rigore, e la doppietta rifilata al Palermo, prima col colpo sul secondo palo avvenuto tramite corner e dopo con un pallonetto, ne sono state la conferma.

Zineb Abouziane (Tavagnacco)
Nel momento in cui bisogna chiudere la partita ci pensa la giovane centrocampista 2000 a mettere il sigillo su Tavagnacco-Pro Sesto, firmando la rete del momentaneo 3-0.

ATTACCANTI

Fabiana Costi (Cesena)
Il Cesena ha sconfitto la Roma Calcio Femminile per 4-0, ma tre delle reti segnate dalle cavallucce sono opera di Fabiana, la quale ha annunciato, tramite i suoi gol, di essere tornata l’attaccante che conosciamo.

Sofia Kongouli (Tavagnacco)
Sofia sta iniziando a prendere giusto con il gol: infatti, nella gara con la Pro Sesto, vede il Tavagnacco soffrire, e decide che è ora di mettersi in mostra, piazzando la rete del vantaggio gialloblù, e la sua terza marcatura in Serie B.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.