La Serie B, dopo la pausa di domenica scorsa, si appresta a ripartire con la terza giornata.

La Lazio, dopo il pari maturato col Cittadella, è desiderosa di riscatto, ma davanti avrà un Perugia che cercherà in tutti i modi di dare il filo da torcere alle aquilotte. Chi cercherà di approfittarne sarà il sorprendente Pomgliano, che verrà ospitato da una Roma CF ferita dalla scoppola subita a Como e affamata di punti.

Il Brescia cercherà la sua prima vittoria in trasferta affrontando, in quello che sarà una sfida amarcord, un Tavangacco che, dopo il successo in rimonta sul Pontedera, vorrà riprendere la scia del vertice.

Il Cittadella vuole continuare a stupire, ricevendo un Vicenza che, nello scorso turno, ha piazzato la sorpresa della giornata. Le granata vorranno continuare sulle ali dell’entusiasmo, ma occhio alle biancorosse che potrebbe mettere a segno un altro colpo che le porterebbe alla salvezza.

Chievo Verona e Cesena sarà un vero incontro-salvezza: le clivensi, reduci dal pari con le ravennati, vorranno sicuramente gioire per la prima volta in questa stagione, ma dovranno stare attente, perché le cesenati avranno voglia di togliere immediatamente quello zero dalla classifica. Un pari servirebbe ben poco alle sue formazioni.

Il Como ha subito dal Giudice Sportivo la sconfitta a tavolino col Perugia, e probabilmente avranno molta rabbia negli occhi, e troveranno un soluzione per sbarazzarsi di un Pontedera che col Tavagnacco è arrivato tanto vicino ad un risultato utile: chissà se domani le pontederine non trovino la domenica giusta…

Chiudiamo con il Ravenna, che giocherà davanti ai suoi tifosi contro l’Orobica: se le ravennati vorranno ad ogni costo il bottino pieno, le bergamasche dovranno disputare una prestazione degna del valore che questa squadra possiede. Altrimenti temiamo un primo sconvolgimento di questa Serie B che non smetterà mai di stupire.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.