Il Brescia CF, col successo di ieri sera sul Bareggio, ha terminato questa sua prima stagione nel girone lombardo di Eccellenza al quarto posto. Così si è espressa il capitano delle Leonesse Chiara Guerini, rientrata titolare dopo alcuni problemi fisici: «Sono contenta di aver potuto dare una mano alle mie compagne e partecipare ad una gara alla quale abbiamo comandato da subito e portato a casa una bella vittoria con undici gol. Squadra più viva nelle ultime quattro partite? Non voglio mancare di rispetto o togliere nulla a mister Oro, ma con mister Treccani in queste ultime gare si è vista una svolta in senso positivo: negli allenamenti riuscivamo a divertirci di più e ad essere più serene, che poi in campo si è visto in termini di voglia e grinta. Spero di poter continuare l’anno prossimo con questo gruppo e crescere insieme a loro e speriamo come ho già detto tante volte, di riportare il Brescia dove merita di stare».

Queste sono state le parole del mister del Bareggio Jacopo Marafante: «Dispiace per come sia andata questa sera (ieri ndr), ma abbiamo raggiunto la salvezza due mesi fa, e disputato un buon campionato che è stato fatto di tanti infortuni. Il gol che l’arbitro ci ha annullato? Lui ha deciso così e va bene. Siamo una piccola società che sta piano piano crescendo: ci auguriamo di essere tra le prime cinque squadre per il prossimo anno».

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.