Credit Photo: TSG

Sarai Linder, la giocatrice esterna del TSG Hoffenheim ha prolungato il suo contratto con il fino al 2025. Sarai nata a Sinsheim, che ha giocato per il Kraichgau Club all’età di undici anni, ha giocato in tutte le squadre giovanili e ha debuttato in Bundesliga nell’ottobre 2016.

Dopo un anno di avventura all’estero con la squadra universitaria dell’UCF Knights negli Stati Uniti, Sarai Linder è tornata a Kraichgau nell’estate del 2021. La 22enne aveva già giocato per dieci anni nel TSG Hoffenheim. Con questa firma l’esterna dell’Hoffenheim ha prolungato il suo contratto fino all’inizio del 2025.

“Il club significa molto per me perché sono cresciuto qui e sono stato in grado di crescere passo dopo passo”, ha detto Linder dopo la firma, “Sono super felice qui e apprezzo molto il fatto che la professionalizzazione venga spinta sempre più lontano. Molto è successo negli ultimi anni, ad esempio in termini di condizioni di allenamento. Posso ancora portare molto con me ogni giorno, quindi non c’era dubbio per me che avrei voluto giocare per il TSG per più anni”. 

Sarai Linder che ha esordito in Bundesliga nell’ottobre 2016 e la nativa di Sinsheim ha nel frattempo giocato 68 partite nella massima divisione tedesca. La scorsa stagione l’esterna del TSG ha anche collezionato dieci presenze in Champions League. Linder ha attraversato tutte le squadre nazionali U della DFB e ha giocato un totale di 43 partite internazionali dall’U15 all’U20. Nel febbraio 2022, il destro in volata è stato convocato per la prima volta dall’allenatore della nazionale Martina Voss-Tecklenburg nell’ambito della Coppa Arnold Clark, ma non è stato utilizzato in Inghilterra.

La scorsa stagione la giocatrice ha anche collezionato dieci presenze in Champions League. Linder ha attraversato tutte le squadre nazionali U della DFB e ha giocato un totale di 43 partite internazionali dall’U15 all’U20. Nel febbraio 2022, il destro in volata è stato convocato per la prima volta dall’allenatore della nazionale Martina Voss-Tecklenburg nell’ambito della Coppa Arnold Clark, ma non è stato utilizzato in Inghilterra. La scorsa stagione l’esterno ha anche collezionato dieci presenze in Champions League. Linder ha attraversato tutte le squadre nazionali U della DFB e ha giocato un totale di 43 partite internazionali dall’U15 all’U20. Nel febbraio 2022, il destro in volata è stato convocato per la prima volta dall’allenatore della nazionale Martina Voss-Tecklenburg nell’ambito della Coppa Arnold Clark, ma non è stato utilizzato in Inghilterra.

Dopo il suo ritorno, Sarai è tornata rapidamente da noi, puoi dire del suo legame con il club e questo si riflette nel suo impegno dentro e fuori dal campo“, afferma Ralf Zwanziger, Head of Women’s Soccer al TSG, a proposito dell’estensione. “Sarai è una giocatrice assoluta di squadra che, per il suo sviluppo positivo, ha attirato anche l’attenzione della nazionale. Con il suo atletismo e dinamismo, porta un potenziale enorme e siamo certi che continuerà il suo cammino qui al TSG con tanta passione e un’enorme voglia di migliorarsi costantemente”

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Torino, dopo il conseguimento del Tesserino ha collaborato per varie testate giornalistiche seguendo il Giro d’Italia (per cinque edizioni), i Campionati del Mondo di SKI a Cortina, gli ATP FINALS di Tennis a Torino, i Campionati Italiani di Nuoto ed ha intrapreso, con passione e professionalità, dal 2019 a Collaborare con Calcio Femminile Italiano. Grazie a questa Testata ho potuto credere ancora di più a questo Movimento, sia nelle gare di Serie A che in Nazionale maggiore, ed a partecipare di persona all’ Argarve Cup ed ai Campionati Europei in Inghilterra. Ad oggi ricoprendo una carica di molta responsabilità, svolgo con onore questa mia posizione, portando ancora di più la consapevolezza di poter dare molto per lo sviluppo e la vibilità del Calcio Femminile in Italia e all’estero poiché lo merita per la sua continua crescita.