Leighanne Robe, la 28enne difensore del Liverpool ha accettato di prolungare la sua permanenza nei Reds, per altri quattro anni.

Parte integrante della formazione a tre, nella difesa preferita dell’allenatore Matt Beard della scorsa stagione, il difensore centrale ha anche segnato i suoi primi gol per il club con una memorabile tripletta contro il Lincoln City nella Vitality Women’s FA Cup.

Robe ha avuto un’ottima stagione, è un’ottima difensore nel uno contro uno, e molto raramente viene battuta“, ha detto Beard. “Sono davvero contento della sua progressione nel corso dell’anno dal punto di vista tattico. La cosa più importante che vogliamo creare anche quest’anno è la competizione per i posti. Abbiamo dei difensori fantastici nel club e sarà difficile per me scegliere una squadra tipo per quest’anno. Robe merita un nuovo accordo e non vedo l’ora di vedere come se la caverà i campo quest’anno”.

Dopo essere emersa nel sistema giovanile dell’Arsenal, Robe ha giocato al Watford e al Millwall prima di passare al Merseyside e si è esibita regolarmente come terzino sinistro e al centro dei Reds.

Dopo un campionato di successo per vincere l’FA Women’s Championship, ora tornerà alla Barclays Women’s Super League, dove ha iniziato la sua carriera nell’LFC Women.

Robe ha dichiarato: “Sono davvero felice di aver firmato un nuovo contratto e di restare per la nuova stagione entrando nella WSL. Non mi sembra di essere qui da quattro anni, sento che riflette lo spirito di squadra che abbiamo in questo momento e Matt è arrivato l’anno scorso – ho detto che poi mi è sembrato letteralmente di essere entrato a far parte di una nuova squadra. Quando siamo retrocessi, nel 2020, ho firmato un nuovo contratto, volevo impegnarmi con il club e la sfida di tornare alla WSL, quindi è stato soddisfacente quando l’abbiamo fatto la scorsa stagione e posso tornare nella WSL con Liverpool.”

Il club tornerà in una WSL che non è mai stata così forte, ma Robe dice che è qualcosa che le giocatrici sono desiderose di abbracciare: “Sappiamo che sarà una sfida difficile entrare nel WSL, dovremo solo lavorare sodo e attenerci ai nostri standard, ma siamo pronte per questo e siamo entusiaste poiché questo è il nostro obbiettivo”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.