Dopo 10 anni al Barça, Mariona Caldentey lascerà il club blaugrana. La 28enne giocatrice maiorchina ha  annunciato il suo addio attraverso i canali ufficiali del club: “Non è stato facile, ma ho deciso di partire e affrontare nuove sfide. È stata una decisione molto difficile da prendere, su cui meditare. Ma i cicli finiscono. Posso assicurarti che ho trascorso degli anni meravigliosi al Barça. Sono stata felice, ho realizzato i miei sogni. Questa è una squadra storica, la valorizzerò sempre. Lascio tranquilla, sapendo che lascio il Barça al vertice”.

Mariona ha deciso di intraprendere una nuova sfida professionale una volta scaduto il suo contratto, il 30 giugno, salutando il Barça dopo 302 partite ufficiali con il club, dopo aver segnato 114 gol. Mariona è la quinta miglior marcatrice di tutti i tempi per il Barcellona, dietro Oshoala (117), Sonia Bermúdez (123), Jenni Hermoso (181) e Alexia Putellas (190).

I suoi 114 gol sono stati segnati in Liga F (73), Champions League (16), Copa de la Reina (13), Supercoppa spagnola (3) e Coppa di Catalogna (9). Vale la pena notare che ha segnato 19 gol durante la stagione 2023/24, il suo record in una singola stagione, superando i 17 segnati durante la stagione 2020/21.

Mariona ha fatto il suo debutto con la prima squadra del Barça durante la stagione 2014/15, all’età di 18 anni, ed è entrata nella storia del Barcellona femminile nei dieci anni successivi. L’isolana delle Baleari ha vinto 25 trofei: 3 Champions League, 6 Liga F, 6 Copa de la Reina, 4 Supercoppa spagnola e 6 Coppe catalane.

È quarta nella classifica di tutti i tempi per trofei vinti, dietro solo ad Alexia Putellas (30), Melanie Serrano (29) e Marta Torrejón (28).

La 28enne Caldentey se ne va dopo aver recentemente vinto la UEFA Women’s Champions League dopo aver offerto una prestazione eccezionale contro l’Olympique Lione in finale, servendo l’assist per il gol del vantaggio di Aitana Bonmatí.

FONTEFC Barcelona
Niccolò Larocca
Nato il 6 agosto 1995. Laurea triennale in Lingue e letterature straniere presso l’Università degli studi di Milano conseguita nel 2019 e master di giornalismo multimediale presso la 24 Ore Business School completato nel 2024. Da sempre appassionato di calcio e sport, con le sue dinamiche e le sue storie da raccontare. Credo nei valori che accompagnano il calcio femminile e nella sua potenziale crescita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here