La Colombia ha sicuramente fatto scalpore alla Coppa del Mondo Femminile FIFA 2023, non solo per aver raggiunto i quarti di finale, ma anche per ciò che le sue prestazioni hanno rappresentato. Durante la fase a gironi, ha battuto la Germania in uno dei momenti più incredibili dell’evento, in una partita in cui il formidabile talento di Linda Caicedo ha anche segnato lo Hyundai Goal of the Tournament.

Se c’è una cosa che ha unito Las Cafeteras durante il torneo, è stato il desiderio di puntare in alto e di non tirarsi indietro di fronte a grandi obiettivi. “Vogliamo essere campioni” era il mantra della squadra allenata all’epoca da Nelson Abadia. Questo obiettivo non cambierà a Parigi 2024, dove sogneranno di nuovo in grande grazie a una squadra talentuosissima che include vere star del calibro di Catalina Usme e Daniela Montoya, giocatrici internazionali esperte come Leicy Santos e giovani professioniste con una notevole esperienza già maturata, come Ana Maria Guzman e la stellina Caicedo.

Impegni Gruppo A Colombia

Tutti gli orari in ora locale

Giovedì, 25 luglio Francia-Colombia | 21:00| Stadio di Lione

Domenica, 28 luglio Nuova Zelanda-Colombia | 17:00| Stadio di Lione

Mercoledì, 31 luglio Colombia-Canada | 21:00| Stadio di Nizza

 

L’allenatore: Angelo Marsiglia

Nominato nell’ottobre 2023, subito dopo la fine della Coppa del Mondo, ha sostituito Abadia, alla guida dal 2014.

Marsiglia, 38 anni, faceva parte dello staff tecnico di Abadia, prendendo addirittura il suo posto in panchina per due partite ad Australia e Nuova Zelanda 2023 a causa della squalifica dell’allenatore.

Parlando alla FIFA dell’impatto di Marsiglia, l’attaccante colombiana Manuela Pavi ha spiegato: “È molto intelligente, sa come spiegarci le cose e concentrarsi sui nostri punti di forza. È molto bravo, ci capisce e ci dà sicurezza. È fondamentale per un allenatore conoscere le proprie giocatrici penso che darà alla Colombia un vero vantaggio quest’anno”.

Precedenti olimpici

Partecipazioni: 2 (Londra 2012 e Rio 2016) Miglior piazzamento: 11esima posizione (Londra 2012 e Rio 2016)

La Colombia ha raccolto solo un punto nei due precedenti Tornei Olimpici di Calcio. A Londra 2012, non è riuscita a segnare e ha subito tre sconfitte pesanti, mentre al secondo tentativo, il suo unico punto è arrivato sorprendentemente contro gli USA. Las Cafeteras hanno pareggiato quella partita 2-2, con la migliore marcatrice di sempre Usme autrice di una doppietta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here