Dopo un aumento dei contagi da coronavirus, in Israele è stato indetto un nuovo lockdown che entrerà in vigore un giorno prima della sfida contro le azzurre a Empoli: attesa nelle prossime ore la decisione ufficiale dell’Uefa e della Federazione israeliana.

La Nazionale femminile di calcio saprà a breve se sarà confermata o rinviata la partita con Israele in programma allo stadio ‘Castellani’ di Empoli giovedì prossimo alle 20:45, valida per le qualificazioni all’Europeo 2022. La comunicazione da parte dell’Uefa e della Federazione israeliana è attesa a breve: il provvedimento del nuovo lockdown nel Paese a causa dell’aumento dei positivi al Covid-19 verrà convalidato ed entrerà in vigore il 18 settembre, ovvero proprio il giorno prima della gara.

Bertolini: “C’è il desiderio di giocare”
Noi desideriamo giocare entrambe le partite in calendario in questa finestra di settembre, con Israele e successivamente in trasferta con la Bosnia, e se potessimo lo faremmo, penso che lo stesso vorrebbe la nazionale israeliana – ha dichiarato la ct Milena Bertolini da Coverciano dove da giovedì sera è iniziato il primo raduno stagionale delle azzurre – Ma come si può vedere stiamo vivendo nella precarietà e non ci resta che prendere atto di questa situazione che è più grande di noi. Rimaniamo pertanto in attesa e nel frattempo ci alleneremo e staremo insieme per cercare di riprendere il discorso interrotto sei mesi fa”.

Le sfide contro Israele e Bosnia
L’Italia di Bertolini è reduce da 6 vittorie di fila e in assenza della capitana Sara Gama, out per infortunio come pure Alia Guagni fresca di trasferimento all’Atletico Madrid, si affiderà alla compagna di squadra della Juventus Cristiana Girelli, alla bomber viola Daniela Sabatino, ma anche ad un gruppo di giovani che si stanno mettendo in mostra. “Le ho ritrovate tutte sempre più atlete, segno che hanno lavorato a fondo durante il periodo di stop – ha aggiunto Bertolini – La forza di questo gruppo è l’entusiasmo e la felicità di vestire la maglia azzurra e un bel mix fra la freschezza delle giovani e l’esperienza delle veterane”.

Credit Photo: Sport Sky 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here