“La neve è qualcosa di magico, ha dichiarato Cristiana Girelli dopo i suoi 4 gol contro lo Zurigo, questa sera mi sa un po di più!”.

Cristiana al termine del match è stata nominata “Player of the match”, con il pallone a ricordo della grande serata. Per lei, questo è il secondo “Hat-trick” con la maglia bianconera. Cristiana è anche la seconda calciatrice in assoluto ad aver segnato quattro gol nei gironi di Women’s Champions League. Prima di lei, un anno fa, solo Sam Kerr del Chelsea aveva fatto questa impresa.

È felicità, come ogni singolo gol. Ha dichiarato Cristiana a Juventus Chanel, a fine gara: “Per noi è una vittoria importante in Champions, sono contenta per tutta la squadra perché ce lo meritavamo. Non sapevamo se potessimo giocare o meno ma siamo rimaste concentrate. Ci dà fiducia!”. 

Sapevamo che era importante sbloccarla subito. Loro venivano senza nulla da perdere e queste sono le partite più difficili. Ma siamo state concentrate dall’inizio e questo ha fatto la differenza. Conosciamo il carattere di questa squadra. Era importante essere ancora vive, ora ci giochiamo tutto all’ultima”.

“Se qualcuno potesse far nevicare sempre, ha aggiunto l’attaccante con un sorriso, forse non sarebbe così male!”.

Le previsioni meteo, a Lione per il prossimo mercoledì non sono buone, speriamo di poter rivedere la neve cadere copiosa e la numero dieci volgere lo sguardo verso il cielo, quasi a ringraziare, dopo aver segnato anche sola una rete che valga la vittoria ed il superamento del turno contro le Campionesse in carica dell’ Olympic.

 

 

 

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.