Photo Credit: Fabrizio Cusa - Como Women
Il Como Women s’impone contro il Cittadella Women per 2-1, in quello che era un allenamento congiunto che si è svolto domenica a Mezzara, provincia di Trento, sede di ritiro delle lariane per la preparazione alla Serie A 2022/23.
Ad andare in vantaggio è stato però il gruppo allenato da Salvatore Colantuono: alla mezz’ora Begal, sugli sviluppi di un tiro cross dal secondo palo, l’attaccante granata insacca da pochi passi, ma le biancazzurre provano a reagire e alla fine del primo tempo Di Luzio colpisce la traversa. Tuttavia, la numero 19 comasca trova al 50′ la rete del pareggio, grazie ad un sinistro forte. A sette minuti dal novantesimo Orsini effettua un retropassaggio per il portiere del Cittadella, ma la coglie impreparata e, complice il campo di gioco bagnato dalla pioggia, la palla va in rete, e il Como si prende la rete del definitivo sorpasso sulle padovane. Nella gara primi minuti per il nuovo difensore centrale Malin Brenn.
Si vede che siamo in preparazione – ha commentato mister Sebastian de la Fuente sui canali ufficiali del Como Women – eravamo anche un po’ obbligati nelle scelte di formazione. Non siamo stati tanto lucidi negli ultimi metri, ma è stato un buon allenamento per noi. Abbiamo lavorato in particolar modo sulla nostra costruzione di gioco. Sicuramente allenamenti come questi ci servono per continuare a crescere“.
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.