Nel girone B di Serie A2 prima con 28 punti è il Virtus Ciampino. Da ben otto stagioni con la squadra aereoportuale gioca la  classe ‘89 Ilaria Capogna Centola che abbiamo raggiunto per qualche battuta dopo il successo in trasferta in terra sarda contro lo Shardana Futsal: “Sapevamo l’importanza della gara di domenica per una serie di motivi: la vittoria che mancava da un po’, il miglior posizionamento per la coppa, terminare il girone di andata in testa. Siamo entrate in campo con la giusta mentalità, non ho mai percepito da parte delle mie compagne la paura di sbagliare o di compromettere le gara. E’ stata una partita fisica e anche tattica ma alla fine abbiamo portato i 3 punti a casa. La partita prossima sfida con la BRC 1996 sarà un’altra finale, come per tutte le gare disputate. Durante la settimana curiamo tutti i dettagli e con grande spirito di sacrificio apprendiamo tutte le nozioni del mister. Sarà sicuramente una partita da non perdere”.

La calcettista sulla sua stagione invece ci dice: “Sono contenta della qualificazione in coppa così come del primato – al momento – in classifica. Ci godiamo i risultati anche se la parola d’ordine è non abbassare mai la guardia. Continuiamo a lavorare duro per arrivare più in alto possibile anche perché il  campionato è equilibrato e anche le squadre non di “testa” non figurano come squadre “materasso”. Il movimento del futsal è un movimento in crescita e da un paio di anni che sia la prima o l’ultima in classifica il risultano non è mai scontato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here