Al termine del match del settimo turno della Serie A di calcio a 5 a parlare in casa Vis Fondi è stato il capitano Pamela Guercio, che ha commentato così la sconfitta contro il Pelletterie: “Era una partita che sulla carta si poteva vincere, perdere o pareggiare, siamo due squadre più o meno sullo stesso livello. Loro hanno fatto goal, noi no. Anche la sfortuna ci si è messa di mezzo tra un salvataggio sulla linea, un rigore sbagliato e tante altre occasioni sprecate, questo è il risultato alla fine. La differenza evidentemente sta nel fatto che sotto porta noi non ci mettiamo la giusta cattiveria per spingere il pallone in rete, quando arriviamo lì siamo troppo leziose, questo ci deve servire da lezione per le prossime gare. La squadra c’è, crea, gioca, ha valori in mezzo al campo, ci manca la finalizzazione, in fase difensiva siamo cresciute e anche a livello offensivo, rispetto a inizio campionato, l’unica cosa ora è lavorare sul come fare goal, altrimenti non si va avanti. A Statte domenica ce la possiamo giocare, se entriamo con la giusta convinzione e riusciamo a segnare di più potremo cominciare a costruire qualcosa di serio e muovere la classifica per la salvezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here