La scorsa domenica, nel tredicesimo turno del girone C di Serie A2 femminile, il Pucetta ha pareggiato 1-1 contro la Virtus Romagna, restando al sesto posto con 18 punti: nella prossima giornata, invece, le abruzzesi faranno visita al Foligno, prima della classe. Abbiamo raggiunto, per qualche battuta la calcettista classe ’85, Susanna Di Berardino che sul momento della squadra ci ha dichiarato:

“La partita di domenica contro la Virtus Romagna è stata molto combattuta. Il primo tempo è terminato sullo 0-0 nella ripresa siamo riuscite ad andare in vantaggio ma poi a causa dei pochi cambi a disposizione siamo scese fisicamente e purtroppo l’abbiamo pareggiata. Il prossimo incontro sarà contro Foligno con la prima in classifica ci stiamo preparando al meglio per ottenere risultati positivi in tutte le gare. Questo è un campionato con squadre molto attrezzate, il livello rispetto allo scorso anno è cresciuto ma siamo sicure che abbiamo le potenzialità per stare tra le prime. Per il momento sono soddisfatta della mia stagione mi alleno costantemente per stare a passo con le ragazze più giovani della mia squadra e anche se difficile essendo una mamma di due bambine riesco a organizzare tutto in base alle partite e allenamenti. Il nostro obbiettivo è quello di poter arrivare a fine campionato tra le prime sperando di riuscirci”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here