Photo Credit: Fabrizio Brioschi

Il Como Women, neopromosso in Serie A, ha messo in atto un’altra mossa di mercato, ma, più che altro, ha il dolce sapore di una riconferma.

La dirigenza lariana ha comunicato che Elisa Carravetta sarà ancora una giocatrice biancazzurra, ma stavolta rimane a Como in un altro modo. Infatti, l’attaccante classe 2002 originaria di Rovellesca approda alle comasche dall’Inter a titolo definitivo. Lo scorso anno Elisa ha segnato cinque gol in ventisei partite, e soprattutto ha fatto ben cinque assist.

Essere stata riconfermata dal Como Women per me è un onore – ha dichiarato Carravetta sui canali ufficiali del club lombardoè la prima volta nella mia, breve, carriera che mi trovo così bene con una squadra. Il mio obiettivo personale di quest’anno sarà crescere come calciatrice e come persona, mentre per quanto riguarda gli obiettivi collettivi la cosa più importante sarà costruire un’ottima sinergia e giocare bene come squadra“. 

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.