Photo Credit: Acf Brescia Calcio Femminile

Nel ko subito dal Brescia Calcio Femminile contro la Juventus nell’ultimo turno del Girone B di Coppa Italia c’è stata la soddisfazione delle biancazzurre di aver tenuto testa alle bianconere per quasi tutta la partita, soprattutto quando al 57′ avevano trovato la rete dell’1-1 grazie al gol di Luana Merli.

Ed è proprio l’attaccante classe ’87 che nel post partita, davanti ai microfoni del club bresciano, ha iniziato, da quella rete, a commentare la gara: “Per me è una grandissima soddisfazione. Non è facile segnare ad una squadra di alto livello di Serie A. Sono molto preparate e giocano insieme da tanti anni. Noi oggi sapevamo che non sarebbe stata per niente semplice però siamo scese in campo determinate e con carattere. E’ andata come è andata, ma abbiamo giocato con determinazione e con la voglia di fare bene, per dimostrare che anche noi possiamo giocarcela con le grandi squadre. Abbiamo dato loro filo da torcere per cui è normale che negli ultimi minuti eravamo con la spia della benzina accesa. Ma direi che siamo uscite a testa alta. Speriamo sia un buon 2023. Comunque veniamo da due buone vittorie in campionato. Abbiamo dimostrato con carattere di essere una buona squadra. Dobbiamo continuare a lavorare, ci stiamo allenando bene, quindi mi auguro sarà un buon 2023 per noi“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.