Nel weekend passato si è concluso il torneo di Eccellenza calabra. Cinque i team ripartiti: Borgo Grecanico, Cittanovese, Cosenza, Eugenio Coscarello e Rende.
Nell’ultima giornata in programma l’Eugenio Coscarello, presieduta da Francesco Coscarello, era appaiata al Cosenza, squadra che però aveva una partita in più visto il turno di stop da osservare. Al Coscarello, allenata da Silvio Greco, bastava quindi pareggiare sul campo della Cittanovese per approdare in terza serie. Termina 0-1 con rete decisiva di Maria Siciliano che consegna i 3 punti e la vittoria alle azzurre, capitanate da Anna Greco, promosse quindi in Serie C. Le cosentine terminano quindi il torneo con 22 punti centrati in 8 partite grazie alle sette vittorie e ad un pari raccolto, impreziositi dalle 73 reti siglate e dalle sole 6 incassate. Il Cosenza termina secondo con 19 lunghezze in graduatoria davanti alla Cittanovese terza a quota 10, quarto il Borgo Grecanico a 7 ultimo il Rende a 0.

Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.