Domenica 6 novembre, in occasione della nona giornata di Campionato d’Eccellenza, si è giocata la partita tra l’Accademia Spal e l’Union Sammartinese femminile.

La partita è stata aperta dopo soli sei minuti dal fischio d’inizio.
Fratini che ha ricevuto palla da Ligi ha subìto fallo da Vandi: assegnato il calcio di rigore alla squadra di casa, è Tinelli a segnare il goal dell’1 a 0.
Al 23′, dopo diverse occasioni per entrambe le squadre che si sono mostrate intenzionate a dare il meglio, le biancazzurre hanno raddoppiato.
L’assist in calcio di punizione di Ligi ha servito a Tinelli la palla perfetta per mettere a segno la una doppietta che ha dato il 2 a 0 alla Spal.

Il secondo tempo ha visto la stessa Ligi segnare il goal (60′) del 3 a 0 dopo essere stata smarcata in maniera efficace in area da Fratini.
Nel finale del match l’Union Sammartinese è riuscita a mettere a segno il goal della bandiera grazie ad Emiliani (86′).
La ree avversara non ha guastato la gioia della Spal che proprio grazie a questi 3 punti rimangono salde nel loro secondo posto in classifica dietro l’Union Romagna Women.

Questa la formazione delle due squadre:
ACCADEMIA SPAL: Nicola, Zanini (45′ Sartori), Loberti, Grecu (66′ Ferrara), Fogli, Ligi, Grassi, Barison (66′ Filippini), Kalaja, Tinelli (83′ Boscolo), Fratini (77′ Boccanfuso).
A disposizione: Orlandi, Magaraggia, Bruni, Ferrara, Lorenzon.

UNION SAMMARTINESE FEMMINILE: Vandi, Tommasi, Gurioli, Bonesso, Vimercati, Magnani, Rotondo, Cerotti, Simei, Agostini, Emiliani.
A disposizione: Balbo, Cappelli, Maltoni, Buica, Paganelli.

Sono nata in provincia di Cagliari il 29/08/1992. Frequento l'università a Cagliari ad indirizzo pedagogico. La mia passione per il calcio è nata quando ho iniziato a seguire questo sport perchè mio fratello è un grande tifoso del Milan e io cercavo un punto d'incontro con lui. Ho iniziato a guardare le partite, e a comprenderne i meccanismi poi è arrivato quello femminile che mi ha conquistata al punto da sentire un po' mie anche le loro imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here