La partita di domenica, che ha visto l’Accademia Spal giocare in casa contro il PGS Smile, si è conclusa con una vittoria casalinga per 4-1.

Sin dall’inizio del match la Spal ha dominato creando la prima occasione per tirare in porta: al 1′ Loberti con un assist da destra serve Tinelli. il tentativo di andare in rete viene però neutralizzato dall’estremo difensore avversario.
Al 9′ è la squadra ospite a giocarsi la prima occasione di andare a segno con un tiro dalla distanza che è stato però intercettato e deviato in angolo da Nicola.
L’11’ ha visto nuovamente la Spal prendere le redini del gioco: Grecu ha intercettato la palla dopo un corner e ha fatto un assist verso Williams. Il tiro è stato recuperato dalla centrale del PGS. Solo due minuti dopo, al 13′, Lorenzon, in seguito ad un passaggio mirato di Tinelli, ha calciato senza però riuscire a sbloccare la partita.
L’1 a 0 è arrivato nei due minuti successivi. Kalaja ha ricevuto palla da un cross di Loberti sulla destra e ha sorpreso il portiere del PGS andando in rete.
La stessa Kalaja si è dimostrata ulteriormente pericolosa: al 29′ ha tentato la doppietta ma il suo scontro diretto con l’estremo difensore della squadra modenese non si è fatto trovare impreparato e ha deviato il tiro. Al 38′ è Kalaja a fornire a Filippini l’occasione del 2 a 0 ma la palla non è entrata in porta giungendo, invece, a pochi cm dal palo.
L’ultima azione prima della fine dl primo tempo ha come protagoniste sempre Filippini e Kalaja: al 39′ un assist sulla destra da Filippini a Kalaja ha portato ad un’incornata dell’albanese importa che è finita a fil di palo.

Il secondo tempo ha visto la squadra estense con il completo dominio del gioco con diverse occasioni, ma nessuna di queste è stata efficace tanto da portare ad un ulteriore vantaggio la Spal. Nel 76′ il goal del pareggio è arrivato grazie a una punizione dalla trequarti tirata da Viva.
Gli ultimi dieci minuti di match hanno portato alla vittoria della Spal grazie ad un triplete di Tinelli (82′, 86′, 89′) decisivo per blindare la porta della Spal e dare alla squadra di casa 3 ulteriori punti nella classifica del campionato d’eccellenza.

Questa la formazione dell’Accademia Spal allenata dal mister S.Panico:
Nicola, Loberti, Grecu (71′ Bruni), Zanini, Williams, Lorenzon (79′ Barison), Ligi, Filippini (53′ Fratini), Grassi, Kalaja, Tinelli.
A disposizione: Orlandi, Ferrara, Boscolo, Magaraggia, Biban, Boccanfuso.

Sono nata in provincia di Cagliari il 29/08/1992. Frequento l'università a Cagliari ad indirizzo pedagogico. La mia passione per il calcio è nata quando ho iniziato a seguire questo sport perchè mio fratello è un grande tifoso del Milan e io cercavo un punto d'incontro con lui. Ho iniziato a guardare le partite, e a comprenderne i meccanismi poi è arrivato quello femminile che mi ha conquistata al punto da sentire un po' mie anche le loro imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here