Credit: Modena

La prima ufficiale nel 2023 del Modena è al femminile. Le Canarine impegnate nella Semifinale di Coppa Emilia escono a testa alta ma è il Felino ad andare in finale grazie al risultato di 0-1.

Primo tempo molto equilibrato con il Modena più pimpante in avvio ed a fine della frazione, mentre la parte centrale è ad appannaggio delle ospiti. Al 6′ azione manovrata con le Canarine che spostano il pallone dalla sinistra alla fascia destra, Paini trova Bergamini appostata in area, riesce a girarsi il centravanti del Modena ma la conclusione termina sopra la traversa. Cresce il Felino e conquista una serie di palle inattive, la prima al 13′ con Ferrari che prova dal limite dell’area la conclusione a rete ma il muro giallo respinge, la seconda al 22′ con Biagioni brava a risolvere la mischia creatasi in area Modenese. Prova a riaffacciarsi in avanti la formazione di Mister Montanini con due conclusioni da fuori di Biagioni e Gabrielli che sorvolano entrambe la traversa. La conclusione più pericolosa delle Geminiane al 44′ con Bellamico che di controbatto lascia partire un gran destro che costringe Marsiglia ad una gran parata per togliere la palla dall’incrocio dei pali.

Secondo tempo che vede in avvio pericoloso il Modena. Al 50′ Biagioni esce a testa alta dalla sua area, vede e trova Preti sulla corsia di destra, gran volata e centro dal fondo che Paini allunga sul secondo palo per Bellamico che conclude da distanza ravvicinata ma il portiere ospite è reattivo e riesce a respingere prima e bloccare poi. Al 65′ mischia in area Parmense sugli sviluppi di palla inattiva, Soncini sbroglia in angolo; sul corner di Sarego incornata di Chierici con il pallone che sibila a fil di traversa. Al 70′ ancora in avanti il Modena. Conclusione di Bellamico dal limite che sfiora il montante. Al 77′ ripartenza del Felino con La Torre che incrocia la corsa di Pizzerà. Il direttore di gara assegna la massima punizione che Ferrari trasforma alla sinistra di Ierardi. Gli ultimi 10 minuti sono in forcing per il Modena, ma l’unica occasione pericolosa che riesce a creare è in mischia con Monzani Vecchi che di testa chiama ancora una volta il portiere Parmense alla parata. Triplice fischio che manda il Felino alla finale e il Modena, per il secondo anno consecutivo a casa con tanti rimpianti.

MODENA 0 – FELINO 1

Modena: Ierardi, Preti (79′ Sola) Gandolfi, Biagioni, La Torre, Gabrielli, Chierici, Sarego (81′ Coppelli), Bellamico, Bergamini (75′ Monzani Vecchi), Paini. A disp. Montorsi, Ferraro, Dotto, Boni, Balestri, Pascarella. Allenatore Sig. Massimo Montanini.

Felino: Marseglia, Grazio, Soncini, Casino (60′ Parizzi), Maini, Ferrari, Lombardi, Caccia, Ramirez (92′ Marcheselli), Fontanesi, Pizzerà. A disp. Vincenzi, Sartori, Danka. Allenatore Sig. Miftah Moulay.

Reti: 78′ Ferrari (rig.)

Arbitro Sig. Fabio Pasquali della Sez. di Ferrara

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here