Photo Credit: Crema 1908

Il Crema 1908 conquista un altro punto nel campionato lombardo di Eccellenza, e lo fa strappando al Casalmartino un 1-1 in cui le due squadre hanno combattuto fin dai primi minuti per ottenere una vittoria.

Le cremine si accendono al 13′ con un’azione sulla fascia sinistra che libera Del Miglio, la quale sfiora il palo. Tuttavia, nonostante il Crema esprima un buon calcio, a passare è la formazione mantovana. al 28′ Mirella Capelloni batte un calcio d’angolo, Ceriani non è posizionata perfettamente e la palla, con una carambola, finisce alle spalle della numero uno nerobianca. Le ospiti provano a reagire, ma p ancora il Casalmartino ad avere, due minuti dopo, l’opportunità di fare 2-0 con Catalano su passaggio di Sara Savazzi, ma stavolta Ceriani non si fa sorprendere.

La ripresa riparte con un’altra chance rossoverde: al 58′ Santin ci prova dal limite, Ceriani la devia in angolo. Ad un quarto d’ora dal termine le cremine trovano il pareggio: Zamarra crossa in area, la palla arriva a Pachera che devia male, mettendola dietro a Ghio che non può farci nulla. La squadra di Arvani prova a prendersi la vittoria in due occasioni con Sara Savazzi, ma Ceriani è decisiva in entrambe le occasioni. Nel finale ci provano le cremine, ma né Del Miglio né Messali impegnano particolarmente Ghio, e la gara finisce in parità.

Con questo punto la squadra guidata, in quest’occasione, da Baroni, rimane undicesima con undici punti, e domani il Crema tenterà di riprendere il discorso con i tre punti, ma avrà davanti il Lesmo che, domenica, ha sconfitto il Città di Brugherio per 5-0.

CASALMARTINO Ghio, Pachera (78′ Negrin), Carol Savazzi, Mantovani, Mari, Bernardi (72′ Morè), De Vincenzi, Catalano, Sara Savazzi, Santin, Capelloni (90′ Squassabia). All: Arvani.
CREMA 1908 Ceriani, Corbari (77′ Casazza), Pernigoni, Brevi, Massussi, Del Miglio, Dossi, Cirillo, Messali, Mori (73′ Rubagotti), Zamarra. All: Baroni.
ARBITRO: Grasso di Mantova.
MARCATRICI: 28′ Capelloni (CAS), 75′ Pachera (CAS, autorete).
AMMONITE: Pacheri (CAS), Del Miglio (CRE), Dossi (CRE), Zamarra (CRE).
ESPULSA: Carol Savazzi (CAS, per doppia ammonizione),

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.