Alain Conte, fresco di conferma come allenatore del San Marino, è stato ospite delle diretta sui social della squadra sammarinese ed ha parlato della promozione ottenuta dalla sua squadra e di tutte le emozioni che essa ha provocato.

“È stato qualcosa di magico, l’abbiamo costruito con tanta fatica e lavoro da parte delle ragazze e dello staff. Siamo stati bravi e fortunati a raccogliere subito i frutti del nostro lavoro”

“Abbiamo voluto aspettare l’ufficialità perché era giusto così, c’è stato troppo chiacchiericcio intorno al verdetto di questo campionato, più di una testata ha condiviso notizie contrastanti spesso non veritiere. Aspettavamo il comunicato ufficiale per dire che la categoria l’avevamo conquistata e finalmente ieri abbiamo potuto festeggiare e gioire per la promozione. L’attesa è stata snervante, abbiamo aspettato questo comunicato con trepidazione ed anche un po’ di paura ma eravamo convinti di quelli che erano i nostri punti di forza ed è andato tutto come doveva andare”

“Avevamo l’idea di vincerla sul campo anche se eravamo partiti con l’obiettivo della salvezza visto che abbiamo passato il giro di boa in testa. Abbiamo maturato tante emozioni, ho provato un senso di liberazione e gioia nei confronti delle ragazze e di tutto il mio staff.”

“Io faccio i complimenti al Napoli di Mister Marino, avevano una squadra costruita da grandi giocatrici e con un obiettivo iniziale ben diverso dal nostro. Faccio i complimenti a Marino per il quale ho una grandissima stima. Faccio i complimenti anche alla Lazio, grande onore alla squadra biancoceleste, perché è stato un avversario difficilissimo, le abbiamo superate solo per pochi centesimi grazie all’algoritmo e se il campionato fosse finito una settimana prima probabilmente non saremmo qui. Capisco quanto sia difficile per il collega della Lazio gestire una delusione del genere però sono sicuro che non tarderanno a salire. Io credo che però siano andate su le squadre che meritavano dal punto di vista del gioco proposto.”

“Io credo che ancora non abbiamo ben realizzato quello che è successo e quello che abbiamo fatto, però dobbiamo farci trovare preparati per la prossima stagione. A giorni dovremmo riprendere anche con il gap del ritardo per l’attesa del comunicato. Le sensazioni  sono quelle di essere arrivati sulle vette del calcio femminile italiano, è gratificante per il movimento, per le ragazze della squadra che hanno compiuto qualcosa di storico.”

“Senza dubbio questa esperienza  mi sta facendo crescere, tutte le mie ragazze mi hanno dato tanto ed io spero di aver dato qualcosa a loro insieme al mio staff che è fatto di grandissimi componenti e loro mi ripagano con una grandissima dedizione e professionalità.”

Credit Photo: Instagram Alain Conte

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here