Credit Photo: Paolo Comba

Laura Giuliani, dopo l’ eccellente prestazione in amichevole contro il Brasile ci ha confessato il sacrificio di squadra per effettuare una gara di alto livello.

Ci siamo unite tutte come squadra, ci dice Laura, dopo il gol ci siamo un po’ disunite ma avevamo sempre il giusto atteggiamento. Da dietro sopra tutto sullo 0 a 0 ho visto una buona solidità della difesa, quello che per me è più importante non è soltanto la parata su De Silva ma è stata la gestione totale del match nonostante il bellissimo calore dei tifosi. Sottolineo che questa sera è stata una cornice di pubblico bellissima.

Secondo Mondiale di fila, per le nostre ragazze, ed il gruppo azzurro ha un compito arduo: per mantenere o superare il risultato della Francia, sarà facile o molto difficile dopo quello che si è visto in campo a Manchester?

“Noi ci stiamo avvicinando al Mondiale con tanto entusiasmo, ma sappiamo che dobbiamo migliorarci in tante cose, adesso vi è anche un folto gruppo giovane e si è visto in campo, tutte stanno dando delle ottime risposte, sia chi avuto poco spazio fino ad ora e sia quelle già veterane della squadra. Devo dire che ci sono delle giocatrici in formissima e quindi se questa è la nostra squadra, in Australia l’Italia potrà dire la sua”.

Adesso la testa è già al campionato, sabato ritorna la serie con il derby contro l’Inter e Laura Giuliani ci conferma che lei si avvicina alle gare tutte nello stesso modo, con lo stesso dinamismo ed impegno preparandole sempre allo stesso modo: “certo adesso il cammino italiano della Serie A prosegue, ci aspettano gare difficili, non ci sono più squadre materasso è quindi è molto importante rimanere focalizzate e restare su quelle situazioni positive che ho trovato sul campo in queste ultime gare. Tutto questo ci potrà aiutare per il proseguo del nostro cammino”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.