Cambio tecnico anche per la primavera sammarinese: Emanuele Iencinella andrà a sostituire Orbinati e sarà il nuovo allenatore. ll tecnico decanta una gran esperienza a bordo campo e non solo: dal futsal all’esperienza con la Jesina, società per la quale ha rivestito il medesimo ruolo della Prima Squadra dal 2010 fino alla stagione appena terminata, con un intervallo di due anni trascorsi nelle giovanili maschili; possiede, inoltre, una carriera pluridecennale fra Serie A, Serie A2, Serie B e Serie C, caratteristica che potrà sicuramente portare maggior sicurezza nella rosa biancoazzurra (a queste si aggiungono il corso d’aspirante oltreoceano e il ruolo di osservatore nel Chievo Verona maschile).

Tra le altre cose, non risultano nuove a Iencinella alcune delle vecchie ed attuali titane proprio formate da lui (si parla di De Sanctis, Piergallini, Ciccioli…), rapporto che si augura di continuare a coltivare anche durante questa nuova esperienza, ed a proposito di quella imminente con la società biancoazzurra, dichiara: “Io cerco sempre di lavorare con le giovani in modo che possano sviluppare le loro capacità alzando l’asticella personale. Oggi approdo in una squadra di valore, lo ha dimostrato lo scorso anno disputando un grande campionato, compreso il play-off con la Juventus. Credo di non dover stravolgere nulla, ma anzi incrementare quanto ha saputo costruire chi mi ha preceduto. Insisterò su concetti come l’attenzione, il lavoro costante e lo spirito di sacrifici”.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.