Credit: Parma Primavera Femminile. Ilenia Nicoli

In questa decima Giornata del Girone di Andata del Campionato Primavera 1 Femminile, le gialloblu guidate da Ilenia Nicoli si sono scontrate con un Napoli che fin da subito mostra il suo carattere: al nono minuto infatti le parmigiane pagano un errore in area difensiva da parte del portiere di Matilde Ravetti, che, in un tentativo di passaggio, si vede intercettare il pallone da Aurora Penna che porta a casa la rete dell’1-0. Le occasioni non sono mancate, il Napoli si fa pericoloso in ripartenza sfruttando gli spazi aperti ma il Parma non ci sta, al 37′ arriva il meritato pareggio delle gialloblù grazie al calcio di rigore procacciato e trasformato da Giulia Verrino (1-1).
A fine partita il commento di Mister Ilenia Nicoli sulla prestazione delle sue ragazze.

Terminata 1-1 la partita tra Parma e Napoli, il suo commento.
“Penso che abbiamo dominato la partita per 90 minuti, se andiamo a guardare la quantità del possesso palla penso che il Parma abbia fatto una grande partita, le ragazze sono state molto brave, hanno fatto quello che avevamo chiesto loro di fare ma purtroppo non siamo stati abbastanza ciniche per riuscire a mettere la palla dentro quando era il momento di farlo. Abbiamo avuto purtroppo una sbavatura dietro ma capita anche nelle miglior i famiglie diciamo e quindi abbiamo preso un goal per una defezione del portiere, succede e succede dappertutto e oggi è successo a noi. Sono comunque molto contenta dal punto di vista della prestazione, chiaramente avremmo avuto raccogliere i tre punti, così non è stato purtroppo e cercheremo di lavorare su questo per cercare di migliorarci.”

Di buono c’è che è stata una partita a senso unico.
“Sì direi di sì, il rammarico  è questo , Ravanetti è stata messa alla prova  negli ultimi 15 minuti circa e fra l’altro a fatto anche una grande parata ma per il resto abbiamo avuto in mano il gioco per 90 minuti e io questo l’ho detto poche volte nel nella mia carriera però oggi lo posso dire tranquillamente che è la squadra non ha mai mollato, davvero non posso rimproverare nulla delle ragazze.”