Il confronto tra Brescia e Juventus Women, big match della settima giornata della Serie A femminile, in programma sabato 2 dicembre alle 12.30 sul campo delle Rondinelle, rappresenta, ad oggi, la sfida che mette di fronte le due squadre che si sono espresse al meglio in termini di gioco e di qualità sul piano del collettivo e dei singoli.

Il coach Rita Guarino e la giovane attaccante bianconera Benedetta Glionnaclasse ’99, sono intervenute ai microfoni di Juventus TV (canale 212 di Sky), presentando la sfida nell’intervista esclusiva che andrà in onda quest’oggi alle ore 18.

«Il match contro il Brescia, rappresenta un vero e proprio spot per il calcio femminile» – ha spiegato l’allenatore bianconero – «È una partita che non ha bisogno di presentazioni, tra due squadre a punteggio pieno. In questa fase della stagione si tratta di una sfida importante, ma non decisiva: entrambe abbiamo molto in comune, dall’ambizione di vivere un campionato da protagonista, alla differenza reti, e sarà importante lavorare sui dettagli per vincere».

«Quella contro il Brescia sarà una sfida molto difficile, anche se entrambe avremo qualche elemento non al top, dopo gli impegni con le nazionali» – queste le parole della giovane e talentuosa Glionna – «Noi dovremo cercare di far bene ed imporre il nostro gioco».

Sul proprio momento personale, l’attaccante bianconera spiega: «Fare parte di questa squadra per me è una grande opportunità. Mi trovo bene con tutti e ho un ottimo rapporto con Rita Guarino, che crede molto in noi, aiutandoci dal punto di vista calcistico e umano. Come caratteristiche tecniche, credo di essere un’attaccante veloce, abile nell’uno contro uno e con una certa freddezza sotto porta».

Credit Photo: Juventus Women