Photo Credit: Marco Montrone - PhotoAgency Calcio Femminile Italiano

Il Sassuolo va alla sosta delle Nazionali conquistando il suo secondo successo in Serie A, grazie al 4-0 ottenuto sul campo della Sampdoria nella nona giornata della Prima Fase del massimo campionato.

L’allenatore delle sassolesi Gianpiero Piovani ha commentato la partita davanti ai microfoni del club emiliano: “Le ragazze sono state bravissime perché hanno fatto una partita perfetta. L’avevamo preparata così sapendo di trovare una squadra molto organizzata e che lascia pochi spazi. Ma con le rotazioni fatte, soprattutto quando siamo andate sugli esterni, abbiamo fatto una bellissima partita. Vittoria meritata. Devo ringraziare queste ragazze perché l’anno scorso nel finale di campionato abbiamo fatto questo tipo di calcio e ora che stanno bene quasi tutte stiamo ritornando su quei livelli. Questo è importante per la loro crescita, ma anche perché torniamo ad ottenere dei risultati e questo ci conforta. Il rientro di Jane? Sono già dieci giorni che si allena con la squadra, l’abbiamo inserita piano piano. Abbiamo gestito bene, è entrata e ha fatto bene. E’ una ragazza che ci può dare una mano a livello sia tecnico che tattico, ma anche a livello di spogliatoio: parla poco, ma è un leader tecnico e si fa capire. Le ragazze sono molto felici che sia rientrata, noi dello staff anche. Questo è importante per il proseguo. Una squadra è formata da chi va in campo, da chi va in panchina e da chi va in tribuna, che è più importante di chi va in campo. Questo deve essere il nostro credo fino alla fine dell’anno perché ci porta a ottenere dei risultati. Ci godiamo queste vacanze perché abbiamo quindici giorni di pausa, in settimana lavoreremo con quelle che non vanno in Nazionale portando ad allenarsi con noi qualche ragazza della Primavera. Al rientro dalla sosta abbiamo la Fiorentina: sappiamo che è una squadra forte ma l’atteggiamento deve essere questo. Se è questo, ce la giocheremo“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.