Photo Credit: Emanuele Colombo - PhotoAgency Calcio Femminile Italiano

Il Sassuolo supera 4-0 in casa della Sampdoria e coglie il suo secondo successo in nove gare della Prima Fase di Serie A.

Le sassolesi passano al 17′ quando Loreta Kullashi sfrutta a pieno un calcio di punizione. A tre minuti dalla pausa Kullashi consegna la palla sulla testa di Lana Clelland, la quale non si pregare e mette la palla alle spalle di Tampieri. Il primo tempo si chiude sullo 0-2.

In avvio di ripresa è di nuovo Kullashi sugli scudi: infatti, al 46′ ottiene un passaggio filtrante da Beccari e mette a segno la sua seconda rete in questa partita. Passano nove minuti e l’attaccante svedese si mette ancora in mostra: stavolta riceve la palla in area da Philtjens, entra e vince per la terza volta il duello con Tampieri, mettendo a referto la sua tripletta e il definitivo poker neroverde sulle blucerchiate.

In classifica la squadra allenata da Gianpiero Piovani è al settimo posto con otto punti, ad uno dal Milan sesto. Adesso c’è la pausa Nazionali, per poi tornare in scena lunedì 11 dicembre, quando incrocerà per la Fiorentina per la decima gara di campionato.

SAMPDORIA: Tampieri, De Rita (62′ Battelani), Re, Pisani, Oliviero, Giordano, Schatzer, Huchet (47′ Heroum), Benoit, Cuschieri (47′ Tarenzi), Sena (77′ Bragonzi). All: Mango.
SASSUOLO: Durand; Philtjens (83′ Mella), Pleidrup, Pondini (77′ Tudisco), Beccari, Ndoutou, Brignoli (62′ Jane), Orsi, Clelland (77′ Sabatino), Filangeri, Kullashi (77′ Zamanian). All: Piovani.
ARBITRO: Colaninno di Nola.
RETI: 17′, 46′ e 55′ Kullashi (SAS), 42′ Clelland (SAS).
AMMONITE: Oliviero (SAMP), Brignoli (SAS).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.