Joe Montemurro, e le sue ragazze, cadono nella Capitale: con lo stesso risultato dell’ andata a Biella, un 3 a 1 a favore della Roma.

Il tecnico, attraverso i canali istituzioni del Club bianco nero, non nega che la capolista è la squadra più in forma del Campionato: “La Roma ha saputo sfruttare al meglio le occasioni che ha avuto, facciamo loro i complimenti; questa sera non è andata nel modo giusto, hanno giocato sfruttando le loro caratteristiche fisiche e la loro velocità. Noi continuiamo a lavorare, concentrandoci ancora di più sull’efficacia offensiva, che questa sera è un po’ mancata, perché comunque abbiamo creato tanto. Ci sono ancora tre partite di stagione regolare e poi la Poule, quindi non molliamo, matematicamente tutto può ancora succedere; ora pensiamo alla Coppa Italia e poi ci concentreremo di nuovo sul campionato”.

Adesso è già tempo di pensare alla Coppa Italia, mercoledì infatti vi sarà a Biella il ritorno contro la Sampdoria, ma per il tecnico sarà un match da amministrare: vista la larga vittoria dell’andata.

 

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Torino, dopo il conseguimento del Tesserino ha collaborato per varie testate giornalistiche seguendo il Giro d’Italia (per cinque edizioni), i Campionati del Mondo di SKI a Cortina, gli ATP FINALS di Tennis a Torino, i Campionati Italiani di Nuoto ed ha intrapreso, con passione e professionalità, dal 2019 a Collaborare con Calcio Femminile Italiano. Grazie a questa Testata ho potuto credere ancora di più a questo Movimento, sia nelle gare di Serie A che in Nazionale maggiore, ed a partecipare di persona all’ Argarve Cup ed ai Campionati Europei in Inghilterra. Ad oggi ricoprendo una carica di molta responsabilità, svolgo con onore questa mia posizione, portando ancora di più la consapevolezza di poter dare molto per lo sviluppo e la vibilità del Calcio Femminile in Italia e all’estero poiché lo merita per la sua continua crescita.