Seconda giornata del girone di ritorno, le Ladies affrontano il Fimauto Valpolicella (Chievo Verona) al Centro Sportivo di Monteboro. La gara è molto attesa: è fondamentale fare bene per rilanciarsi in classifica. All´andata le azzurre non interpretarono bene la partita e persero 2 a 0 a Verona. Adesso però la squadra è cresciuta e tutti sperano in un risultato positivo.

La cronaca della partita
L´arbitro è Federico Spinetti (Albano Laziale), gli assistenti sono Ylenia Di Milta ed Eleonora Vannucchi (Pistoia). Empoli in maglia azzurra, Valpolicella in divisa gialla.
Mister Pistolesi deve far fronte a molte assenze nella sua rosa: Baldi e Orsi sono infortunate, Orlandi è fuori per squalifica; Morucci è presente in panchina per onor di firma visto i problemi fisici; Acuti e Prugna sono a disposizione in panchina ma non sono al massimo della forma. Pistolesi usa lo stesso modulo di sempre (4-3-2-1), con molte novità: a centrocampo c´è Venturini come centrale e Borghesi sulla fascia sinistra; in attacco c´è Meropini insieme a Mastalli sulla tre quarti in supporto a Bargi. Segnaliamo la presenza in panchina di Ginevra Lo Vecchio, attaccante classe 1999 alla prima convocazione in Serie A.
Empoli inizia molto bene la gara. All´8´ Salamon atterra Borghesi in area di rigore con un brutto fallo: l´arbitro indica il dischetto, ma manca il giallo alla calciatrice del Valpolicella. Dal dischetto Mastalli segna e porta in vantaggio le Ladies. Le azzurre insistono e ancora Mastalli prova il tiro al 17´, ma Gritti riesce a parare. Al 19´ c´è un´azione rocambolesca: le ragazze di mister Pistolesi non gestiscono bene la fase difensiva, la palla arriva tra i piedi di Coppola che, sebbene sia molto angolata, confeziona un bel tiro sul secondo palo e supera Vicenzi. È parità. La partita si accende. Al 21´ c´è giallo per Di Guglielmo e al 34´ per Mascanzoni. Verso la fine del primo tempo, il Valpolicella cresce in fase offensiva: la difesa azzurra e il portiere Vicenzi si fanno trovare pronte. Al 42´ arriva il giallo anche per Borghesi.
La ripresa è ancora più intensa del primo tempo. Ci sono diversi contrasti e scontri tra le due squadre, ma sono solo le atlete dell´Empoli Ladies a farne le spese in termini di cartellini: al 49´ giallo per Parrini, al 53´ ammonizione per Mastalli. Pistolesi prova a cambiare le carte in tavola: al 58´ doppia sostituzione, Prugna per Borghesi e Caucci per Venturini. Nel nuovo assetto tattico Caucci diventa centrocampista centrale e Meropini si abbassa accanto a lei sulla fascia sinistra; Prugna accompagna Mastalli sulla tre quarti. Anche il mister del Valpolicella, Diego Zuccher, prova a dare nuove energie: al 62´ Mason entra al posto di Riboldi e Tombola al posto di Salamon. Al 65´ Filangeri prova a mettere paura a Gritti con un tiro dalla distanza: le azzurre ci credono. Al 68´ per il Valpolicella esce Fuselli ed entra Marta Varriale (difensore ex Empoli Ladies). Al 72´ altro giallo, questa volta lo prende Faccioli per la squadra ospite. Al 75´ Pistolesi cerca un nuovo slancio in attacco, inserendo Acuti al posto di Bargi. Al 77´ giallo a Prugna per proteste. Un minuto dopo Esperti interviene su Mason in area: per l´arbitro è rigore e giallo per il numero 5 azzurro. Sul dischetto va Boni, che non sbaglia e porta in vantaggio le ospiti. Nell´esultanza, Boni colpisce il pallone e lo manda fuori dal campo (non l´avrà fatto apposta, ma il giallo se lo merita e giustamente l´arbitro lo estrae). Le azzurre cercano di reagire, ma prendono il terzo gol sugli sviluppi di un calcio di punizione al 83´: la firma è di Coppola, doppietta per lei. Al 89´ le Ladies sbagliano un altro disimpegno difensivo, la palla arriva tra i piedi delle ragazze in maglia gialla e alla fine Mason mette la palla in rete, anche se c´è il sospetto di un suo fuorigioco; Mister Pistolesi protesta e viene mandato fuori dal direttore di gara. Al 91´ arriva il cartellino giallo anche per Filangeri per un intervento su Boni. Alla fine dei cinque minuti di recupero, Esperti prende il secondo giallo e viene espulsa.

In conclusione.
Le ultime prestazioni delle Ladies erano state positive. Questa volta l´avversario era ostico e serviva una grande performance. Purtroppo non è andata bene. Sicuramente bisogna considerare il fatto che l´assetto della squadra è stato modificato in modo sostanziale a causa delle atlete indisponibili (Venturini e Meropini sono difensori e sono state adattate nel ruolo di centrocampista centrale e trequartista) e le calciatrici subentrate (Prugna e Acuti) non erano in forma ottimale. È anche vero che la squadra di mister Pistolesi deve ritrovare la capacità di inserirsi negli spazi con precisione e decisione, perché sono troppi i palloni persi nelle varie zone del campo.
Perdere, in questo momento del campionato, fa molto male. Adesso però bisogna ripartire, con tanta pazienza, consapevoli del fatto che le prossime partite saranno complesse, che non è semplice ritrovare la forma e che ci vorrà del tempo per recuperare le infortunate. Bisogna mantenere l´unità e continuare a lottare. Ci sono tanti punti in palio e quei punti possono arrivare in qualsiasi gara: le partite sono tutte difficili, ma nessuno è imbattibile e ogni sfida ha una storia a sé. Arrivare alla salvezza non è semplice, ma la zona dei playout è alla nostra portata: bisogna crederci. Forza azzurre!!!

Empoli Ladies: 1 Vicenzi, 3 Di Guglielmo, 4 Venturini (dal 58´ Caucci), 5 Esperti, 9 Bargi (dal 75´ Acuti), 10 Mastalli, 18 Borghesi (dal 58´ Prugna), 19 Parrini, 20 Meropini, 25 Cinotti, 85 Filangeri.
A disposizione: 12 Bulleri, 23 Morucci, 24 Valoriani, 99 Lo Vecchio
Allenatore: Alessandro Pistolesi

Fimauto Valpolicella: 1 Gritti, 2 Riboldi (dal 62´ Mason), 4 Solow, 5 Salamon (dal 63´ Tombola), 8 Carradore, 9 Fuselli (dal 68´ Varriale), 10 Boni, 21 Mascanzoni, 23 Faccioli, 27 Bissoli, 32 Coppola.
A disposizione: 7 Mascanzoni,12 Meleddu, 18 Montecucco, 77 Sardu.
Allenatore: Diego Zuccher

Marcatori: 8´ Mastalli (E) rig., 19´ Coppola (V), 79´ Boni (V) rig., 83´ Coppola (V), 89´ Mason (V)

Ammonizioni
Empoli: Di Guglielmo al 21´, Borghesi al 42´, Parrini al 49´, Mastalli al 53´, Prugna al 77´, Esperti al 78´, Filangeri al 91´
Fimauto Valpolicella: Mascanzoni al 34´, Faccioli al 72´, Boni al 81´

Espulsioni: Esperti (E) al 95´ per doppia ammonizione; Pistolesi (allenatore Empoli Ladies) al 89´

Credit Photo: Empoli Ladies

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here