Photo Credit: Marco Montrone

Il Sassuolo esce battuto dalla Fiorentina di misura nel pomeriggio di sabato al Mapei Football Center, al termine di una partita dove alla fine la gara è stata decisa da una punizione battuta dalla viola Laura Agard, la quale ha segnato il suo primo gol stagionale.

Diciamo che la sconfitta può starci, perché le ragazze di Piovani non hanno approcciato la gara nel migliore dei modi, e hanno faticato tanto per impensierire la porta difesa da Rachele Baldi, dove la più pericolosa è stata Jane al 36′ che sfiora il palo e anche la fase difensiva, in certi frangenti dalla gara, non è stata perfetta, basti pensare all’errore di Dongus al 26′ che permette a Catena di crossare basso per Boquete, ma Kresche gli ha detto di no. Poi c’è stata la punizione di Agard e, anche in questa azione, la stessa Kresche poteva fare qualcosa di più. Certo, la numero uno austriaca ha avuto il merito di tenere in gara il Sassuolo, quando ha strozzato a Severini al minuto 59 la gioia dello 0-2, ma la squadra sassolese non è mai riuscita a sfondare il muro eretto dalla Viola nel secondo tempo. Quello che ha stupito è stato il fatto di mettere in campo Melissa Bellucci: voci dicono che sarebbe in procinto di tornare alla Juve, ma questo ingresso arrivato nei minuti finali della partita contro la Fiorentina potrebbe aprirsi scenari interessanti, staremo a vedere.

Poi, restando in tema mercato, qualcosa potrebbe arrivare in questa settimana, si vocifera dei possibili arrivi di Bonfantini e Sabatino, ma aspettiamo notizie ufficiali su queste due eventualità, ma quello che conta è di azzerare subito e pensare  alla sfida contro la Roma: anche qui gara difficile, anche perché le giallorosse guidano la classifica quindi è giusto che sia la favorita di questa sfida, ma il pallone è rotondo, quindi nulla è impossibile…

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here