Mercoledi 14 febbraio si sono giocate 3 gare della sesta giornata di ritorno, mentre le altre 5 sono state rinviate. Al Jugendhort, sotto la Plose,  il Brixen Obi ha perso 0-3 con la Permac Vittorio Veneto. Con questa vittoria le Tose, grazie ad un a tripletta di Natasha Piai di cui 2 gol su rigore, agguantano in classifica la Fortitudo Mozzecane. Al Filippetti pareggio a reti bianche tra  Bologna e Femminile Riccione in una gara che poteva avere un lontano significato solo per le ospiti. Al Baracca il Vicenza CF perde 0-2 con l’Edp Jesina Femminile con le reti marchigiane di Veronica Becci e Alessandra Piergallini. Le leoncelle hanno fatto 12 punti nelle ultime 5 gare e se avessero evitato il black out contro l’Unterland Damen ora forse potrebbero sognare, e non è detto che non possano farlo comunque. Di seguito le 5 gare rinviate:

  • Comunale Castelnuovo – Castellalto  (TE)
    24/02/2018  Ore 17:30  Women Soccer Castelnuovo– Unterland Damen
  • Comunale Bacchilega Campo 1 – Imola  (BO)
    25/02/2018  Ore 14:30  Imolese CF– Pro San Bonifacio
  • Stadio Ezio Conti – Dogana  – SAN MARINO
    25/02/2018  Ore 14:30  San Marino Academy– Graphistudio Pordenone
  • Comunale – San Zeno di Mozzecane  (VR)
    04/03/2018  Ore 14:30  Fortitudo Mozzecane– Pescara La Saponeria
  • Stadio comunale – Mattarello  (TN)
    04/03/2018  Ore 15:00  Trento Clarentia– Castelvecchio Femminile

Veniamo ora alla settima giornata. Al Renzo Tizian la capolista Pro San Bonifacio ospita un Bologna che non ha particolari stimoli di classifica. La Prosambo invece, dopo la sconfitta di San Marino, non può concedersi altre distrazioni se vuole mantenere il primo posto insidiato costantemente dal Castelvecchio secondo a 3 punti. L’arbitro della gara, Deborah Bianchi di Prato, è la stessa di Pro San Bonifacio – Graphistudio Pordenone finita 1-1 un risultato che farebbe piacere al Bologna non certo alle padrone di casa. Al Vecchio Comunale di Savignano sul Rubicone la seconda della classe Castelvecchio Femminile gioca una gara molto impegnativa contro la Permac Vittorio Veneto terza a 7 punti. Il Castelvecchio vuole mantenersi sulla scia della capolista per approfittare di eventuali altri passi falsi e cercherà sicuramente la vittoria, anche se un pareggio sarebbe un risultato comunque utile e forse meno gradito alle ospiti che alle padrone di casa. La Permac ha giocato e vinto la gara infrasettimanale e sull’abbrivio di questa vittoria cercherà di effettuare il colpaccio anche in Romagna per giocarsela in classifica con il Mozzecane. Tra le ospiti mancherà per squalifica il difensore Valentina Dal Pozzolo. A Cortina sulla Strada del Vino l’Unterland Damen ospita la Fortitudo Mozzecane che deve ancora riprendersi dalla sbornia con la Prosambo: due soli pareggi dopo quella gara e ora le giallo-blu non possono più sbagliare perché la Permac si è rifatta sotto, ma la Strada del Vino non sembra la pista giusta. Le altoatesine vengono da due vittorie consecutive e cercheranno di approfittare del non buon momento delle veronesi per aggiudicarsi anche la terza. Di buon auspicio per le ospiti potrebbe essere il precedente Fortitudo Mozzecane – Brixen Obi 6-0 con la direzione dello stesso arbitro di questa gara: Aleksandar Djurdjevic di Trieste. A Castellalto il fanalino di coda Women Soccer Castelnuovo ospita la San Marino Academy ancora sotto shock per la sconfitta nelle Marche costata anche la squalifica del portiere Jessica Guidi e dell’attaccante Simona Cimatti migliore realizzatrice delle Titane. La gara odierna non dovrebbe presentare particolari difficoltà per le sammarinesi che nonostante le tante distrazioni avute in questo campionato rimangono sempre in corsa per un posto al sole. L’arbitro Emiliano Perini di Roma è lo stesso di Women Soccer Castelnuovo – Femminile Riccione 0-3. Al Comunale di Porcia il Graphistudio Pordenone ospita il Trento Clarentia che non attraversa un buon momento: 4 punti nelle ultime 6 gare, dopo una serie positiva di 4 vittorie consecutive e ormai tagliato fuori da ogni possibilità di classifica. Le Ramarre padrone di casa vengono invece da 3 gare utili e, cosa più importante, continuano a nutrire ambizioni di classifica. Questa differenza di motivazioni potrebbe essere la chiave per la risoluzione della gara a favore delle padrone di casa. Al Cardinaletti la Edp Jesina Femminile gioca contro l’Imolese CF una gara che potrebbe rilanciarla definitivamente nella lotta per il podio, le speranze non sono moltissime ma bisogna crederci sempre. Al Nicoletti la  Femminile Riccione gioca contro il Vicenza CF uscito sconfitto nelle ultime 2 gare. Le padrone di casa invece vengono da 4 risultati utili e chissà che con una vittoria non possano anche loro riaccendere una fiammella di speranza. Alle ospiti vicentine, che non hanno più niente da chiedere al campionato, mancherà per squalifica l’attaccante Sofia Fortuna. Allo Stadio Zanni e D’agostino il Pescara La Saponeria e il Brixen Obi giocano una gara che non  ha interessi di classifica per nessuna delle due squadre. Le ospiti vengono da 4 sconfitte consecutive e vorranno sicuramente cambiare tale trend, mentre le padrone di casa vogliono bissare la vittoria dell’ultima gara nonostante l’assenza della squalificata attaccante Alessia Stivaletta. Non sembra di buon auspicio, per le abruzzesi il direttore di gara Carlo Palumbo di Bari che arbitrò Pescara La Saponeria – Fortitudo Mozzecane finita 1-3.

Ecco il quadro completo della giornata:

Serie B Girone C – Settima giornata – Ritorno

Vecchio Comunale – Savignano sul Rubicone  (FC)
18/02/2018  Ore 14:30  Castelvecchio Femminile – Permac Vittorio Veneto
Arbitro: Matteo Canci di Carrara

Campo sportivo Italo Nicoletti – Riccione  (RN)
18/02/2018  Ore 14:30  Femminile Riccione – Vicenza CF
Arbitro: Matteo Campagni di Firenze

Comunale di Porcia – S. Antonio di Porcia  (PN)
18/02/2018  Ore 14:30  Graphistudio Pordenone – Trento Clarentia
Arbitro: Emanuele Damiani di Sondrio

Stadio Zanni e D’agostino – Pescara  (PE)
18/02/2018  Ore 14:30  Pescara La Saponeria – Brixen Obi
Arbitro: Carlo Palumbo di Bari

Campo sportivo G. Cardinaletti – Jesi  (AN)
18/02/2018  Ore 14:30  Edp Jesina Femminile – Imolese CF
Arbitro: Domenico Leone di Barletta (BT)

Stadio Renzo Tizian – San Bonifacio  (VR)
18/02/2018  Ore 14:30  Pro San Bonifacio – Bologna
Arbitro: Deborah Bianchi di Prato

Campo comunale – Cortina sulla Strada del Vino  (BZ)
18/02/2018  Ore 14:30  Unterland Damen – Fortitudo Mozzecane
Arbitro: Aleksandar Djurdjevic di Trieste

Comunale Castelnuovo – Castellalto  (TE)
18/02/2018  Ore 14:30  Women Soccer Castelnuovo – San Marino Academy
Arbitro: Emiliano Perini di Roma 1

Francesco Colella è nato a Roccacasale (AQ) il 20/7/1954. Si è trasferito a Firenze agli inizi degli anni 70 per gli studi Universitari. Da allora vive in Toscana, attualmente a Campi Bisenzio (comune confinante con Firenze). La maggior parte della sua esperienza lavorativa è stata dedicata nel settore dell'informatica come analista programmatore. È un appassionato di calcio fin da piccolo, militando come calciatore, ma per un breve periodo, in campionati dilettantistici. Tifoso della Fiorentina, dal 2013 segue, con passione, anche il calcio femminile e ritiene che tecnicamente non abbia niente da invidiare a quello maschile. Tra i suoi hobby gli scacchi, con cui ha raggiunto la 2.a categoria nazionale FSI, la computer grafica e la letteratura, sia come lettore che come scrittore. Ha scritto due romanzi fantasy e una favola per bambini.