Al Giunti il derby toscano tra ACF Arezzo e C.F. Florentia se lo aggiudica la capolista per 1-2 con le reti di Giada Gnisci e  Isotta Nocchi per le fiorentine a cui risponde Isabella Carta per le amaranto padrone di casa. Una gara combattuta che ha visto in campo due belle squadre, peccato per l’Arezzo l’assenza per infortunio di Costanza Razzolini che forse avrebbe potuto rendere ancora più interessante il derby. La Florentia ora vanta 6 lunghezze sull’Arezzo seconda e ben 11 punti sul terzo posto occupato da Lavagnese e Novese. L’Arezzo mantiene comunque ancora saldamente il secondo posto e non dovrebbe avere problemi a riprendere il cammino interrotto oggi con questa sconfitta. Allo Stadio Sandro Pertini il Ligorna CF cede 0-2 alla Lavagnese CF abbandonando così ogni speranza di poter rientrare in gioco. Si tratta di un’importante vittoria invece per le ospiti, propiziata dalle reti di Alice Lidia Maria Cama e Giorgia Bettalli, che recuperano così 3 punti all’Arezzo. All’Atletico Mirafiori la Femminile Juventus Torino scivola contro l’Amicizia Lagaccio che avevamo definito una squadra da prendere con le molle, ma le padrone di casa non ci sono riuscite ed hanno perso 0-1 causa anche una sfortunata autorete di Alessandra Fasella. Le bianconere si fanno così sfuggire la Lavagnese e la Novese scivolando dal terzo posto condiviso al quinto in solitudine. Al C.S. Beppe Viola Autopitagora il San Bernardo Luserna perde, contro la Novese CF, la settima gara consecutiva e stavolta il punteggio è tennistico: 0-6. Le ospiti di Novi Ligure continuano a dividere il terzo posto con la Lavagnese e come questa recuperano 3 punti all’Arezzo. Le reti portano la firma di Lucia Ravera, Giulia Zecchino, Joselyn Arroyo (tripletta) e Raffaella Mariano. Al Comunale Pianezza il Torino CF torna a vincere e batte 4-1 la Lucchese Femminile che non riesce a bissare il risultato dell’andata. In gol Sara Borello, Erika Ponzio, Sara Malara e Sara Massarelli per le padrone di casa, Irene Pieroni  per la Lucchese. Il  Molassana Boero vince 3-2 e in rimonta contro il Grifo Perugia tornando così alla vittoria. Per le ospiti doppio vantaggio iniziale con Corinna Fiorucci e Martina Ceccarelli, per le padrone di casa la rimonta ad opera di Alessia Calcagno, Martina Crivelli e Maria Fernanda Fernandez. Al Comunale Giordanengo bel derby piemontese tra il Musiello AC Saluzzo e il Romagnano Calcio che finisce 1-2 con le padrone di casa passate in vantaggio con Beatrice Rolfo e poi raggiunte e superate dalle ospiti grazie ad una doppietta di Rossella Donderi.

Ecco il quadro completo dei risultati della giornata:

Serie B Girone A – Terza giornata – Ritorno

 0 – 1  Femminile Juventus Torino – Amicizia Lagaccio
 1 – 2  ACF Arezzo – C.F. Florentia
 0 – 2  Ligorna CF – Lavagnese CF
 3 – 2  Molassana Boero – Grifo Perugia
 4 – 1  Torino CF – Lucchese Femminile
 0 – 6  San Bernardo Luserna – Novese CF
 1 – 2  Musiello AC Saluzzo – Romagnano Calcio
Riposa: Pisa CF

Classifica
45  C.F. Florentia
39  ACF Arezzo
34  Novese CF, Lavagnese CF
31  Femminile Juventus Torino
25  Ligorna CF
24  San Bernardo Luserna, Torino CF
20  Amicizia Lagaccio
19  Grifo Perugia(-1)
18  Romagnano Calcio
17  Lucchese Femminile
16  Molassana Boero
10  Musiello AC Saluzzo(-1)
5  Pisa CF(-1)

Curiosità:
Maggior numero di Vittorie: C.F. Florentia  (14)
Minor numero di Sconfitte: C.F. Florentia  (0)
Minor numero di Pareggi: San Bernardo Luserna  (0)
Miglior Attacco: C.F. Florentia  (57 gol fatti)
Miglior Difesa: C.F. Florentia  (12 gol subiti)
Miglior Differenza Reti: C.F. Florentia  (+45)
Minor numero di Vittorie: Pisa CF  (1)
Maggior numero di Sconfitte: Pisa CF  (13)
Maggior numero di Pareggi: Amicizia Lagaccio  (5)
Peggior Attacco: Musiello AC Saluzzo  (11 gol fatti)
Peggior Difesa: Pisa CF  (53 gol subiti)
Peggior Differenza Reti: Pisa CF  (-40)
Partita con maggior numero di reti: Giorn. 1.a –  C.F. Florentia   90  Pisa CF   (9 gol)
Partita con maggior scarto di reti: Giorn. 1.a –  C.F. Florentia   90  Pisa CF   (9 gol)
Giornata con maggior numero di reti: Giornata 1.a  (34 gol)
Giornata con minor numero di reti: Giornata 7.a  (16 gol) Giornata 10.a  (16 gol)

Francesco Colella è nato a Roccacasale (AQ) il 20/7/1954. Si è trasferito a Firenze agli inizi degli anni 70 per gli studi Universitari. Da allora vive in Toscana, attualmente a Campi Bisenzio (comune confinante con Firenze). La maggior parte della sua esperienza lavorativa è stata dedicata nel settore dell'informatica come analista programmatore. È un appassionato di calcio fin da piccolo, militando come calciatore, ma per un breve periodo, in campionati dilettantistici. Tifoso della Fiorentina, dal 2013 segue, con passione, anche il calcio femminile e ritiene che tecnicamente non abbia niente da invidiare a quello maschile. Tra i suoi hobby gli scacchi, con cui ha raggiunto la 2.a categoria nazionale FSI, la computer grafica e la letteratura, sia come lettore che come scrittore. Ha scritto due romanzi fantasy e una favola per bambini.