Credit Photo: San Marino Rtv

Giulia Montalti, difensore sammarinese ed autrice del goal ad Acquaviva contro il Cesena, è tornata a parlare durante una intervista, evidenziando il dispiacere per non essere riuscita a dare un aiuto in più alle compagne, nonostante la rete centrata pochissimo dopo il vantaggio delle sfidanti’; ecco le sue parole: “ci abbiamo provato. Erano quattro anni che non segnavo, quindi avevo voglia, solo che purtroppo non è servito, anche se speravo potesse servire per raccogliere punti alla fine. C’era tutta la grinta: volevo trasmetterla alla squadra, però purtroppo non è servita, anche se all’inizio, dopo il goal, siamo riuscite ad avere occasioni ma non le abbiamo sfruttate. Ci abbiamo provato fino alla fine, anche agli ultimi minuti, con Raffa e con Tambu (si riferisce alle compagne Barbieri e Tamburini) però purtroppo non è arrivato il goal. La grinta c’è stata e c’è stata una reazione positiva“.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.