photocredit: Riccardo Coatti

Nella partita di domenica il Ravenna Women ha battuto in casa l’Apulia Trani per 1 a 0 grazie ad una rete di Burbassi.

Il primo tempo si è aperto con le leonesse immediatamente pericolose, nonostante l’assenza  di Barbaresi sostituita ottimamente da Candeoro. Nel 13′ proprio le padrone di casa si sono portate in vantaggio con un goal di Burbassi dalla fascia sinistra.
L’estremo difensore avversario, Raicu, nulla ha potuto contro il suo tiro a mezz’altezza.
Alla ricerca di un raddoppio, il Ravenna ci ha provato nuovamente al 26′, al 29′ e al 33′ registrando però un nulla di fatto.

Nel secondo tempo entrambe le squadre si sono mostrate combattive senza però giungere ad una conclusione in termini di reti segnate sino al fischio finale al 96′.
Le giallorosse hanno sprecato diverse occasioni per concludere in modo più incisivo la partita ma la condizione non ottimale di diverse giocatrici e un campo pesante non hanno permesso un risultato diverso.
Queste le formazioni delle due squadre:

RAVENNA WOMEN FC: Candeloro, Tonelli, Domi (85′ Scarpelli), Carrer, burbassi, Mariani Elisa (59′ Giovagnoli), Gianesin (91′ Carli), Mariani Elena, Raggi, Vicenzi, Gardel
A disposizione: Barbaresi, Mascia, Casarasa

A.S.D APULIA TRANI: Varriale, Ventura, (51′ Buttiglione), Sgaramella, Arrabal Perez, Lissom Matip (63′ Cochis), Morucci, Manno, DelVecchio (89′ Campanelli), Riboldi, Chiapperini, Raicu.
disposizione: Trentadue, Ruotolo, Meleddu, Crespi, Corvasce, Nkamo.

Sono nata in provincia di Cagliari il 29/08/1992. Frequento l'università a Cagliari ad indirizzo pedagogico. La mia passione per il calcio è nata quando ho iniziato a seguire questo sport perchè mio fratello è un grande tifoso del Milan e io cercavo un punto d'incontro con lui. Ho iniziato a guardare le partite, e a comprenderne i meccanismi poi è arrivato quello femminile che mi ha conquistata al punto da sentire un po' mie anche le loro imprese.