Credit Photo: Res Roma

Penultimo scontro della stagione: and the winner is…Res Roma!
Intascata la salvezza con due giornate d’anticipo, la squadra capitolina ha conquistato il pallone della gara contro il Tavagnacco, ospite dello Stadio Raimondo Vianello, siglando un 1-0 nei minuti finali concesso dall’occasione concretizzata dall’apporto difensivo Luana Fracassi.

Un +3 che ora avvicina il gruppo a metà classifica e lo porta a riscattare l’ex risultato d’andata che vide le opposte vincere 3-0 a tavolino.

Il lavoro compiuto in tale occasione, però, non rende giustizia al reale potenziale dell’insieme.
A confermare la seguente tesi il commento post gara dell’allenatore Marco Galletti che si è dimostrato orgoglioso a metà per quello che, a parer suo, poteva essere un faccia a faccia diverso: “Partita brutta, dovevamo fare un altro tipo di gara. Se le ragazze vogliono crescere devono giocare come se ognuna fosse l’ultima gara, nonostante la salvezza raggiunta, ed oggi non sono contento.
Prendo, però, il risultato; volevamo i tre punti“.

Come sarà il futuro giallorosso?
La società ha le idee molto più chiare. Abbiamo aspettato la salvezza matematica, ora c’è il Genoa e poi si inizierà a lavorare“.

L’ultimo appuntamento stagionale è fissato per questa domenica alle ore 15:00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here