Poche ore fa l’allenatore della Novese Calcio Femminile, Maurizio Fossati (noto a tutti come “il Fox”) ha comunicato le proprie dimissioni al Presidente della società Davide Saccone. Una scelta drastica ma motivata, come ci spiega Maurizio Fossati: “Il problema più grave è che le ragazze vogliono dirigere loro”, spiega l’allenatore, “e arrivi a un punto di assoluta non gestione dello spogliatoio. Hanno preso il sopravvento”. Del resto, afferma Mister Fossati, “i risultati negativi di questa Novese sono frutto di questa situazione”.

Maurizio Fossati, che aveva dato avvio alla società nel 2013 (all’epoca si chiamava Acqui Calcio), saluta così la Prima Squadra. Ma il suo non è un addio totale: “Al momento, per quanto mi riguarda, dovrò ancora gestire il settore giovanile”, spiega il CT, “perché l’ho tirato su io e non si può abbandonare la baracca così di colpo”.

Credit Photo: Novese Calcio Femminile – Pagina Facebook

Sono nata a Milano l’11 aprile 1993. Appassionata di calcio fin da quando era bambina, a 11 anni inizia a giocare nell’Atletico Milano e ci rimane a lungo. Abbandonata poi quest’esperienza si dedica alle altre sue passioni, la letteratura e il giornalismo. Dopo la laurea in Lettere e la collaborazione con diverse testate, ha deciso di far ritorno (da una prospettiva diversa) a quel mondo in cui ha lasciato un pezzo di cuore: il calcio femminile.

1 commento

  1. Non dovevi dimetterti Mister Fox dovevi mandarle a casa, poi si lamentano che il calcio Femminile non cresce, quando sono loro stesse a essere poco professionali. Il rispetto, e sopratutto il rispetto dei ruoli e’ fondamentale.
    Troppa strada da fare ancora

Comments are closed.