Mercoledì 10 gennaio 2018 si è giocato a Cortina sulla Strada del Vino il recupero della 12.ma  giornata tra Unterland Damen e Brixen Obi terminato 1-2 con le reti di Stefanie Reiner e Evi Kerschdorfer per le ospiti e di Sandra Ernandes per le padrone di casa. Con questa vittoria le brissinesi si portano a 22 punti ad un passo dalle avversarie odierne e scavalcando in classifica Bologna e Jesina.

L’ultima giornata ha visto la Pro San Bonifacio laurearsi Campione d’Inverno ed è con questo titolo che inizia il girone di ritorno delle rossoblu che, unica squadra ancora imbattuta del girone, vanta una serie di 15 risultati utili. Al Renzo Tizian la Pro San Bonifacio ospita il Vicenza CF, battuto all’andata in casa loro per 4 a 0. Sembra un impegno abbastanza facile per la capolista  contro un Vicenza che ha fatto poco nelle ultime 7 gare con 4 sconfitte, 2 pareggi e 1 vittoria ottenuta proprio la scorsa giornata a Bologna. Al Vecchio Comunale di Savignano sul Rubicone il Castelvecchio Femminile, secondo in classifica a due lunghezze dalla capolista Prosambo, riceve la visita, non certo amichevole, della San Marino Academy che, dopo lo spaventoso crollo con 3 sconfitte consecutive che sembrava aver definitivamente compromesso il suo cammino, è tornata a vincere nell’ultima giornata contro la Brixen Obi riaccendendo un debole ma persistente lumicino di speranza. Le padrone di casa dovranno quindi fare molta attenzione a queste ritrovate motivazioni delle Titane comunque già battute nell’incontro di andata in San Marino. Scontro terribile è quello del Paolo Barison tra Permac Vittorio Veneto e Fortitudo Mozzecane due squadre in salute con le padrone di casa vittoriose negli ultimi 3 incontri, meglio hanno addirittura fatto le ospiti che si sono aggiudicate le ultime 4 gare. All’andata ebbero ragione le Tose che si imposero per 1 a 0 espugnando la tana della Fortitudo. Ma le rossoblu padrone di casa devono fare molta attenzione perché le gialloblu di Mozzecane sono tutt’altra squadra rispetto a quella gara, il loro passo è cambiato e lo dimostrano le 11 gare utili consecutive inanellate. Al comunale di Porcia la Graphistudio Pordenone gioca contro l’Unterland Damen una gara quasi ad eliminazione diretta. Il terzo posto è lontano 7 punti per le padrone di casa e 9 punti per le ospiti, chi delle due esce sconfitta in questa gara potrà dare un addio definitivo a qualsiasi sogno di gloria e nemmeno un pareggio potrebbe essere di buon auspicio. All’andata vinse il Pordenone. L’arbitro Thomas Bonci di Pesaro ha già diretto le friulane nella gara della 9.a giornata vinta dalla Graphistudio a Bologna. Allo stadio Jugendhort la Brixen Obi e il Trento Clarentia giocano il derby del Trentino Alto Adige. Le padrone di casa hanno vinto il recupero di mercoledi scorso e puntano a fare altri 3 punti, anche se le posizioni che contano sono ormai forse troppo lontane. Il Trento Clarentia dopo 4 vittorie consecutive è tornato con i piedi per terra nella scorsa gara persa in casa col Mozzecane e d’altronde la sua attuale posizione di classifica permette solo voli pindarici. All’andata, in casa del Clarentia, vinsero le brissinesi con un rotondo 5 a 0. Al Nicoletti la Femminile Riccione, che ultimamente viaggia a corrente alternata, riceve l’Edp Jesina Femminile che la emula su una lunghezza d’onda simile. Le due squadre non sembrano poter più nulla dire a questo campionato e forse ciò potrebbe portare giovamento alle loro prestazioni e permettere ai tecnici di far crescere in casa qualche giovane speranza. Nelle marche, alla prima giornata di andata, la Jesina ebbe la meglio per 2 a 0. Al Filippetti c’è il derby  emiliano tra Bologna e Imolese CF con le ospiti che intendono restituire pan per focaccia alle rossoblu di casa avendo perso 0-1 il derby giocato in casa. L’Imolese viene da una serie di 6 partite senza vittoria con 5 sconfitte e un pareggio, mentre il Bologna non intende ripetere la sconfitta subita, sempre in casa, ad opera del Vicenza nell’ultima gara. Al Poggio degli Ulivi derby abruzzese tra Pescara La Saponeria e Women Soccer Castelnuovo, quello dell’andata fu vinto per 1 a 0 dal Pescara che dopo 5 sconfitte consecutive è riuscito, nell’ultima gara, a battere il più quotato Pordenone. Ben peggio hanno fatto le ospiti ferme a quota 0 ed in cerca ancora della prima vittoria, o di almeno il primo punto: chissà che l’occasione possa essere proprio il derby.

Ecco il quadro completo della giornata:

Serie B Girone C – Prima giornata – Ritorno

Centro sportivo E. Filippetti – Zola Predosa  (BO)
14/01/2018  Ore 14:30  Bologna – Imolese CF
Arbitro: Johannes Tappeiner di Merano

Vecchio Comunale – Savignano sul Rubicone  (FC)
14/01/2018  Ore 14:30  Castelvecchio Femminile – San Marino Academy
Arbitro: Luca Selvatici di Rovigo

Campo sportivo Italo Nicoletti – Riccione  (RN)
14/01/2018  Ore 14:30  Femminile Riccione – Edp Jesina Femminile
Arbitro: Aleksandar Djurdjevic di Trieste

Comunale di Porcia – S. Antonio di Porcia  (PN)
14/01/2018  Ore 14:30  Graphistudio Pordenone – Unterland Damen
Arbitro: Thomas Bonci di Pesaro

Poggio degli Ulivi – Campo 1 – Città Sant’Angelo  (PE)
14/01/2018  Ore 14:30  Pescara La Saponeria – Women Soccer Castelnuovo
Arbitro: Alessio Ferranti di Perugia

Stadio Paolo Barison – Vittorio Veneto  (TV)
14/01/2018  Ore 14:30  Permac Vittorio Veneto – Fortitudo Mozzecane
Arbitro: Francesco Fabello di Trento

Stadio Renzo Tizian – San Bonifacio  (VR)
14/01/2018  Ore 14:30  Pro San Bonifacio – Vicenza CF
Arbitro: Edoardo Papale di Torino

Stadio Jugendhort – Bressanone  (BZ)
14/01/2018  Ore 14:30  Brixen Obi – Trento Clarentia
Arbitro: Ernesto Pinchetti di Sesto San Giovanni

Francesco Colella è nato a Roccacasale (AQ) il 20/7/1954. Si è trasferito a Firenze agli inizi degli anni 70 per gli studi Universitari. Da allora vive in Toscana, attualmente a Campi Bisenzio (comune confinante con Firenze). La maggior parte della sua esperienza lavorativa è stata dedicata nel settore dell'informatica come analista programmatore. È un appassionato di calcio fin da piccolo, militando come calciatore, ma per un breve periodo, in campionati dilettantistici. Tifoso della Fiorentina, dal 2013 segue, con passione, anche il calcio femminile e ritiene che tecnicamente non abbia niente da invidiare a quello maschile. Tra i suoi hobby gli scacchi, con cui ha raggiunto la 2.a categoria nazionale FSI, la computer grafica e la letteratura, sia come lettore che come scrittore. Ha scritto due romanzi fantasy e una favola per bambini.