Credit Photo: sito FIGC

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 18:00, la FIGC Femminile ha alzato il sipario sulla stagione della Serie B 2022-2023 con la pubblicazione dei calendari.
La cinquantaduesima edizione del campionato vedrà il suo start il 18 settembre 2022, a differenza della scorsa stagione saranno 16, invece di 14, le squadre presenti.
Confermate Tavagnacco,  Ravenna, Chievo Verona, Cittadella, Cesena,  San Marino Academy, Brescia e Sassari Torres.
In B anche le retrocesse Lazio, Napoli Femminile ed Hellas Verona e le neopromosse Apulia Trani, Trento e Arezzo. In cadetteria, poi, la Ternana ed il Genoa, che hanno rilevato Pink Bari e Cortefranca.

Per la prima in graduatoria promozione diretta mentre la seconda, invece, dovrà giocarsi uno spareggio con la penultima della massima serie per l’approdo in A.
In Serie C, poi, retrocederanno sempre le ultime tre classificate.

Nella prima giornata si affronteranno Apulia Trani-Chievo Verona, Arezzo-San Marino, Cittadella-Cesena, Genoa-Tavagnacco- Verona-Torres, Lazio- Brescia, Ternana-Ravenna e Trento-Napoli Femminile.