Alla capolista Jesina basta una rete di Becci nella ripresa per battere un ostico Padova e consolidare il primato. Le marchigiane restano a +2 dalla Pro San Bonifacio che rifila una bella manita, reti di Rigon, tripletta Perobello e Menghetti,  al già salvo New Team Ferrara.
Dall’inferno al paradiso il passo e breve e ne sa qualcosa la Grifo Perugia che riesce a portare a casa i tre punti che valgono: conferma del terzo posto. Le umbre contro il Pordenone vanno subito sotto con la rete al 28’ di Pugnetti, ma le ragazze di Belia ribaltano lo svantaggio prima con il pareggio di Marinelli e poi con il rigore trasformato da Fiorucci.
Il derby di Trento va all’Azzurra che si impone per 2-1 sulle cugine della Clarentia Trento a cui non basta l’autorete di Agostini per il momentaneo 1-1, perché la formazione ospite passa con i gol di Erlicher e Manica.
Vittoria di misura anche per il Marcon che batte il Gordige per 1-0 con la rete nel finale del primo tempo di Venin.  Al “Menti” grande spettacolo tra Vicenza e Foligno. Con quest’ultima che conquista i primi tre punti stagionali imponendosi per 6-5.  Le umbre passano con le reti di Mastrini doppietta, Bianconi, Mannucci su rigore, Fabbri e Bianconi, per le vicentine non basta una grande provo e le reti di Pomi, tripletta di Toldo e l’autorete di Baiocco.

Risultati e classifica Serie B, Girone B