Photo Credit: Riccardo Donatini - Hellas Verona

Si è conclusa 5-0 al ‘Sinergy Stadium’ la partita tra Hellas Verona e Pavia, valida per la 17a giornata del campionato di Serie B Femminile 2023/2024.

Venendo alla cronaca, dopo una prima fase di completo equilibrio la sblocca il Verona al 18’ con la sua numero 9 Alice Söndergaard che su un bel cross di Bursi colpisce col destro al volo superando il portiere avversario.

L’Hellas si dimostra padrone del campo e al 31’ arriva il raddoppio con DallagiacomaSöndergaard sfonda sulla destra, arriva sul fondo e mette un bel cross basso e teso sul quale Migliazza non arriva lasciando la porta sguarnita per il facile appoggio della numero 29 gialloblù.

Dieci minuti più tardi arriva anche il 3-0: Rognoni supera un’avversaria, entra in area di rigore e viene trattenuta da Asamoah prima di poter tirare e l’arbitro fischia calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta la stessa Rognoni che col piatto spiazza il portiere. Finisce così il primo tempo col risultato di 3-0.

La seconda frazione di gioco si apre con un sostanziale equilibrio tra le due squadre, col Verona che gestisce il triplo vantaggio. Al minuto 71’ arriva la quarta rete della squadra scaligera con il tiro cross dalla sinistra del suo capitano Michela Ledri sul quale Migliazza riesce a toccare ma non a respingere.

Pochi minuti dopo, al 78’, segna ancora l’Hellas questa volta con la neo entrata Mancuso che dal limite dell’area sfodera un bel tiro a giro col destro sul primo palo sul quale il portiere avversario non riesce a intervenire.

Al 86’ sono ancora le ragazze gialloblù in attacco questa volta con Zanni che a tu per tu col portiere tocca il pallone con l’esterno destro ma il suo tiro finisce sul palo.

Scorrono senza ulteriori emozioni gli ultimi minuti di gioco e si conclude così la partita, con la vittoria per 5-0 a favore del Verona

Il prossimo impegno delle gialloblù sarà quello di domenica 18 febbraio (ore 14.30), quando le ragazze saranno ospiti sul campo del Genoa, match valido per la 18a giornata di Serie B Femminile 2023/24.

LA CRONACA
1′ Inizia la partita. Forza ragazze!
8′ Codecà ci prova dal limite dell’area col mancino ma il tiro finisce di poco a lato
13′ Ci prova Söndergaard con una difficile girata al volo di desto dal cuore dell’area di rigore, ma il tiro non impensierisce il portiere avversario
18′ GOOOL. Söndergaard è la prima ad arrivare sul cross dalla destra di Bursi, e con la girata al volo di destro questa volta la mette dentro
31′ GOOOL. Dallagiacoma mette dentro a porta vuota col destro dopo una bella azione di Söndergaard sulla destra
42′ GOOL. Rognoni segna dagli undici metri spiazzando il portiere, dopo che sempre lei si era guadagnata il calcio di rigore con una bella azione in solitaria e subendo il fallo di Asamoah
45’+1′ Finisce qua il primo tempo. Verona avanti per 3-0

46′ Ricomincia la partita. Avanti così Verona!
65′ Ci prova il Pavia col tiro dai 25m di Accoliti, ma il pallone finisce tra le braccia di Shore
71′ GOOOL. Segna Michela Ledri con un tiro cross dalla sinistra sugli sviluppi di un calcio d’angolo
78′ GOOOL. Mancuso da dentro l’area di rigore segna con un bel destro a giro sul primo palo sul quale Migliazza non riesce ad arrivare
86′ Zanni colpisce il palo col suo esterno destro dopo essere stata imbucata bene da Rognoni
90’+3′ Finisce qua la partita col 5-0 a favore del Verona

HELLAS VERONA (4-3-3): Shore; Bursi (79′ Corsi), Meneghini, Ledri, Requirez; Anghileri (71′ Zanni), Sardu (79′ Veronese), Lotti ( 75′ Mancuso); Dallagiacoma, Söndergaard (75′ Totolo), Rognoni. A disp: Valzolgher, Datres, Mariani, Kiamou, All: Pachera.
PAVIA (4-3-1-2): Migliazza, Crevacore (67′ Zangrandi), Asamoah, Semplici, Grumelli (67′ Contena), Longoni (75′ Aprile), Cavicchia (75′ Zecchino), D’Ugo, Accoliti (67′ Avallone), Cavallin, Codecà. A disp: Dubini, Ottina, Terni Polillo. All: Salterio.
ARBITRO: Giannì di Reggio Emilia.
MARCATRICI: 18′ Söndergaard (HV), 31′ Dallagiacoma (HV), 42′ Rognoni (HV, rigore), 71′ Ledri (HV), 78′ Mancuso (HV).

FONTEHellas Verona
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.