Credit Photo: Tavagnacco

Prosegue a ritmi molto intensi il calciomercato del Tavagnacco: la società gialloblù sta rinnovando e rivoluzionando la rosa sotto l’occhio vigile di mister Recenti. Dopo l’arrivo di Claudia Ridolfi e Mathilda Andreoli, sono state ufficializzate due nuove calciatrici: si tratta di Gloria Magni, terzino sinistro e di Marica Licco, centrocampista centrale che può ricoprire anche il ruolo di mezzala.

Gloria Magni, lombarda di Capriate, ha militato nell’ultima stagione nell’’Orobica Calcio di Bergamo, qualche mese in Primavera e la soddisfazione di esordire in prima squadra in Serie A. La giocatrice ventunenne ha commentato il suo trasferimento in Friuli e si è presentata così ai suoi nuovi tifosi: “A Tavagnacco mi hanno fortemente voluta, si tratta di una società dalla storia importante e dove sono passate molte calciatrici di livello. E’ una realtà dove potrò crescere. Mi piace crossare e calciare in porta con il mio mancino. Preferisco giocare in una retroguardia a quattro, ma mi adatto anche in quella a tre con la speranza di alternare bene fase offensiva e difensiva. Devo migliorare nell’utilizzo del piede destro”.

Marica Licco, classe 2000, ha militato nel Genoa (sua città natale) e nello Spezia. Nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Lugano. Queste le sue prime parole in maglia gialloblù: “Sono curiosa di scoprire il Friuli non solo dal punto di vista calcistico. Chi ha vissuto, mi ha parlato benissimo di questa terra e anche su mister Recenti ho avuto riscontri positivi da calciatrici che hanno lavorato con lui. Devo aumentare il dinamismo, liberarmi più in fretta della sfera. E’ fondamentale mantenere sempre la concentrazione, senza farsi condizionare da eventi negativi. Siamo un gruppo nuovo e molto giovane. Ci dovremo assemblare per lavorare bene, con la giusta mentalità”.

Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here