L’Hellas Verona Women è retrocesso in Serie B dopo quattro stagioni nel massimo campionato. La dirigenza scaligera ha deciso di ripartire dalla cadetteria con un primo tassello che arriva dal settore tecnico.

Il club veronese ha annunciato di aver rinnovato il proprio rapporto con coach Veronica Brutti per la stagione 2022/23. Veronica è entrata nell’Hellas nel 2019 allenando l’Under 17, per poi guidare nei successivi due anni la Primavera. Nel dicembre 2021, Brutti, coadiuvata dalla sua vice Giorgia Motta, riceve l’incarico dalla società di dirigere il Verona, sostituendo Matteo Pachera, l’intero girone di ritorno di Serie A, ma ciò non basta ad evitare alle gialloblù la discesa in cadetteria. Campionato al quale l’Hellas vorrebbe lasciare al più presto possibile.

Photo Credit: Hellas Verona Women

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.